NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 30 Ottobre 2012 22:30

Scoperto un relitto nel lago Ontario grazie ad un ROV

E' stata recentemente localizzata, grazie all’aiuto di un ROV (Remotely Operated Vehicle), una nave naufragata 138 anni fa a più di 500 metri sotto la superficie del lago Ontario.
La scoperta è stata effettuata da due giovani amanti di archeologia subacquea Daniel Scoville e Chris Kobertein che già nel 2010 hanno trovato una barca ricoperta da fango e sedimenti, presso il fiume Oswego, appena a sud di Fulton; nel 2008 hanno invece scoperto una nave di 200 anni fa a circa 10 miglia dalla costa di Oak Orchard; In quello stesso anno hanno scoperto l'Ontario HMS, una nave da guerra britannica affondata nel lago durante una tempesta nel 1780.

 

La nave Shannon è stata vista l'ultima volta la sera del 20 giugno 1874, poche ore dopo essere salpata per fornire carbone ad un cliente in Ganaoque, Canada, purtroppo la nave affondò a causa di un foro nello scafo.
Scoville e Kobertein hanno ispezionato le acque del lago Ontario vicino a Oswego per quasi tre settimane in giugno e luglio con un sonar a scansione laterale per identificare potenziali resti sul fondo del lago. I due esploratori hanno anche utilizzato un veicolo comandato a distanza (ROV) che può immergersi a profondità di oltre 600 metri, dotato di video di luci e macchine fotografiche.
Scoville, laureato in ingegneria elettrica presso il Rochester Institute of Technology, ha progettato e costruito il piccolo ROV per le sue avventure subacquee  ed ora lavora per Oceaneering, una società di Houston che progetta e produce ROV per immersione nelle acque profonde.
Ulteriori studi verranno condotti da archeologi subacquei che analizzeranno le condizioni della nave ed effettueranno i rilievi, infine le autorità competenti decideranno il destino finale del relitto.

rov

Immagini: a) Chris Koberstein si prepara ad abbassare il ROV nel lago Ontario per esplorare la nave Shannon. Daniel Scoville ha progettato e costruito il sommergibile per le sue avventure subacquee durante un progetto presso il RIT prima della sua laurea nel 2006.

b) Daniel Scoville prepara il sommergibile ROV per un tuffo in profondità nel lago Ontario per esplorare la goletta Shannon trovata a più di 500 metri d'acqua, a 20 km da Oswego. 

 

Fonte: www.democratandchronicle.com

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo