NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 23 Novembre 2012 11:30

Presentate a Paestum nuove applicazioni di Archeologia virtuale

Redazione Archeomatica

traianoCome usare il proprio corpo (attraverso interfacce naturali) o le onde cerebrali (attraverso interfacce neurali) per spostarsi all'interno di siti archeologici e monumenti ricostruiti virtualmente?

Queste le novità di Archeovirtual 2012, definita la più grande mostra europea di archeologia virtuale e musei virtuali, organizzata dal CNR ITABC, in collaborazione con V-MUST.NET, nell'ambito della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico (BMTA) svolta a Paestum dal 15 al 18 novembre 2012. Questo emozionante viaggio nello spazio e nel tempo intorno al mondo (dall'Italia alla Francia, dall'Egitto alla Grecia, dalla Spagna alla Finlandia) anche quest'anno è reso possibile dalla Borsa del Turismo e dalla Provincia di Salerno.


Di questo e di come le tecnologie potranno trasformare i musei e il turismo culturale del futuro se ne è parlato anche al workshop di Archeovirtual, il 17 novembre (9:30-14:00 Sala Saturno), alla presenza del Presidente del CNR, Luigi Nicolais, e del Presidente di ICCROM, Stefano de Caro. 

Qui di seguito le soluzioni tecnologiche di Archeologia Virtuale presentate:

 

Categoria: Computer Animation

 

UN GIORNO NEL PLEISTOCENE A CASAL

CNR-ITABC, Sovrintendenza ai Beni Culturali Comune di Roma Applicazione filmica concepita per migliorare la conoscenza dei visitatori sul clima e il paesaggio di Roma nel Pleistocene realizzata per il museo di Casal De' Pazzi (Roma).

 

IL SANTUARIO DI GIOVE ANXUR A TERRACINA

CNR-IBAM, Syremont s.r.l., Officina Rambaldi s.r.l.

Lo studio ricostruttivo del santuario di Giove Anxur a Terracina (Lazio), è parte di un più grande progetto finalizzato alla comprensione delle strutture archeologiche esistenti ed alla creazione di contenuti digitali e soluzioni multimediali utili a stimolare la curiosità e l’interesse dei visitatori.

 

LA VALLE DEGLI IMPERATORI: LA VILLA DI TRAIANO

NoReal, Geogrà srl, Soprintendenza per I Beni Archeologici del Lazio

Il video presenta con uno stile narrativo un’ipotesi interpretativa sugli aspetti funzionali e sulla ricostruzione dei volumi della villa di Traiano ad Arcinazzo Romano (RM).

 

ALLA SCOPERTA DEI SABINI

Step srl

Il filmato fa parte di un progetto in corso d’opera relativo al riallestimento del museo archeologico di Fara Sabina, con la finalità di trasformarlo in un museo multimediale.

 

DISCESA NELLA CAVERNA DELL'ORACOLO TROFONIO

Foundation of the Hellenic World

L’applicazione sull’antico oracolo di Trofonio in Levadeia, utilizzando tecnologie di realtà virtuale, consente al pubblico di visitare l’oracolo non nelle condizioni in cui si presenta oggi ma nelle sue vesti originali e di conoscerlo attraverso un approccio di tipo narrativo. The application of the ancient Oracle of Trophonius in Levadeia, using Virtual Reality technology, allows the public to visit the oracle not in its present day condition but in its original one, and to learn about it in a friendly and interesting way.

 

Categoria: Mobile

 

MATERA CITTA' NARRATA

CNR-ITABC, Apt Basilicata

“Matera città narrata” è un progetto finalizzato alla creazione di una piattaforma digitale che sia in grado di supportare gli utenti sia nella fase di pianificazione dell'esperienza di visita sia mentre la visita è in atto. Il sistema si compone di: un sito web multimediale e di contenuti e applicazioni per dispositivi portatili. 

 

CHARTREUSE NUMERIQUE

MAP Laboratory - French Ministry of Culture and Communication

Visita 3D interattiva per dispositivo mobile, in tempo reale, della chiesa di Charterhouse a Villeneuve-lés-Avignon (Gard, Francia) basata su foto panoramiche ottenute dalla sovrapposizione tra immagini virtuali (ottenute da un modello 3D ricostruttivo) e immagini reali del complesso architettonico. Interactive 3D real-time visit for IPad of Charterhouse’s church of Villeneuve-lès-Avignon (Gard, France) based on panoramic photos obtained by superposition between virtual images (extracted from 3D model) and images of the real space.

 

ANCIENT EGYPT APP

Altair 4

Ancient Egypt in 3D APPlication per iPad consente di esplorare i siti archeologici più importanti dell'Egitto, mostrando l'aspetto che si ipotizza avessero avuto all'epoca della loro realizzazione. Ancient Egypt in 3D APPlication for iPad allows to explore the major Egyptian archaeological sites, displaying the appearance they had in ancient times.

 

CYPRUS VIRTUAL MUSEUM

Cyprus Institute, Fraunhofer IGD

Il museo virtuale di Cipro mette a disposizione del pubblico una ricostruzione virtuale 3D dei capolavori e dei manufatti più rappresentativi del patrimonio culturale di Cipro, sfruttando le potenzialità di una innovativa piattaforma digitale che consente all’utente di osservare gli oggetti nel loro contesto archeologico originale.

 

Categoria: Touch

 

LA RICOSTRUZIONE DI GIZA

VIRTUALWARE, IDOM

Applicazione che consente ai visitatori di accedere alla ricostruzione virtuale delle fasi storiche del complesso archeologico di Giza con il suo glorioso passato, attraversando la fase della Costruzione, il Sogno, la Riscoperta fino alla Situazione attuale. Virtual reconstruction of the historical phases of the archaeological complex of Giza, obtained through the development and implementation of various media and interactive solutions, focussed on enhancing visitors experience and comprehension of glorious Egypt past.

 

LA PLEISTOSTATION AL MUSEO DI CASAL DE' PAZZI

CNR-ITABC – Sovr. BBCC Comune di Roma

Gioco educativo ideato per il Museo del deposito pleistocenico di Casal De' Pazzi e destinato principalmente ai bambini delle scuole elementari e medie. L'obiettivo del gioco è di stimolare l'apprendimento di nuovi concetti (paesaggio e vita nel pleistocene), attraverso il confronto con quanto già si conosce perchè parte dell'esperienza quotidiana (paesaggio e vita attuale). Educational game conceived for the Pleistocene Museum of Casal Dé Pazzi and mainly targeted to children. The goal of the game is to improve knowledge acquisition of new concepts (Pleistocene landscape and life), through the comparison with what already stored in the brain thanks to daily experience (actual landscape and life).

 

SAN CAPRASIO

Virtual Heritage Network Italia, Acmè, Zampini Design

San Caprasio è una abbazia medievale fondata nel X secolo sui resti di due chiese di epoche precedenti. Il museo virtuale dell'Abbazia ha lo scopo di accompagnare l'utente durante la sua visita, migliorando la comprensione dei resti archeologici.

 

TIMESCOPE

Visual Dimension, Prov. Arch. Museum Ename; city of Zottegem

Il progetto mostra i risultati delle ricostruzioni virtuali di due siti archeologici, utilizzate in sistemi interattivi a scopo narrativo: l'abbazia di Ename e il castello di Zottegem.

 

 

Categoria: Desktop VR

 

DIETRO LA VILLA DI LIVIA

CNR-ITABC, FRAUNHOFER

Data al 2008 il primo museo virtuale multiutente d'Europa: il Museo Virtuale dell'Antica via Flaminia. Dal 2012 è in corso una fase di riadattamento che prevede, oltre alla realizzazione di una versione narrativa presso il museo basata sull'interazione naturale, una versione descrittiva on line, basata sull'interazione tra modelli 3d e metadati (“Behind Livia's Villa”). 

 

LOCUS IMAGINIS - FONTI SPAZIO, SEMANTICA PER LA DOCUMENTAZIONE DI MONUMENTI LOCUS IMAGINIS 

MAP Lab CNRS, Ministry of Culture France

Piattaforma interattiva e collaborativa che permette di raccogliere fotografie di monumenti scattate dai visitatori, posizionarle interattivamente nello spazio 3d rispetto al monumento ed accedere o aggiungere informazioni testuali.

 

VITORIA GASATEIZ MEDIEVALE

Tecnalia

Gioco 3d che permette di conoscere la storia e la vita quotidiana della città di Vitoria-Gasteiz (Paesi Baschi, Spagna) nel XVI secolo. 

 

RISCOPRIRE POMPEI ATTRAVERSO LE PITTURE DEL XIX SECOLO

Università di Bologna, CINECA

Progetto indicato per la visualizzazione di informazioni sugli scavi di Pompei: gli utenti possono accedere a schede descrittive, immagini, modelli 3D anche filologici nonché gli acquerelli di Bazzani This project is particularly designed for visualizing information about diggings in Pompeii: users can access to descriptive cards, images, low poly 3D models and three-dimensional philological hi-poly model and Bazzani’s watercolours paintings

 

LA COLLEZIONE DI MONETE DEL MUSEO NAZIONALE DI SAN MATTEO

CNR ISTI VCLab, ESAT-PSI Katholieke Universiteit Leuven, MIBAC

Applicazione multimediale on line in grado di presentare in maniera innovativa la collezione delle monete antiche del museo di San Matteo a Pisa, catturando l'interesse dei visitatori fornendo loro informazioni più approfondite e interazione con modelli 3d. On line application dedicated to Pisa Museum of ancient coins collection in an innovative way, in order to better capture the visitors' interest and to give them enhanced informations and 3d manipulation capabilities.

 

ROME 320 AD

NOHO LTD, Frisher Consulting

Roma 320AD è un nuovo modo di conoscere la storia della città, sviluppato da Noho, che permette di vivere in un giorno d'estate del IV secolo d.C. Rome 320AD is a stunning new historical experience developed by Noho that brings the ancient city to life on a single summer’s day in the 4th Century AD.

 

Categoria: Natural Interaction

 

ETRUSCANNING PROJECT RELOADED

CNR ITABC, Allard Pierson Museum, Visual Dimension, Evoca

Installazione 3d interattiva basata sull'uso di interfacce di interazione naturale, finalizzata alla sperimentazione di tecnologie innovative per documentare e raccontare la cultura etrusca . Attraverso i movimenti del corpo i visitatori possono entrare nella tomba di VII secolo a.C. Regolini Galassi, osservando, attraverso i racconti dei defunti, il corredo funerario oggi conservato presso il Museo Gregoriano Etrusco dei Musei Vaticani. 

 

LAST SUPPER INTERACTIVE

FRANZ FISHNALLER (F.AB.R.ICATORS) Esperienza immersiva-interattiva, meta-estetica nel potere illusorio e nella magia dell'Ultima Cena di Leonardo da Vinci. L'utente è in grado di penetrare l'illusione dello spazio dentro e fuori la pittura, esplorare le tre componenti dimensionali dall'alto del centro di proiezione; proiettare lo sguardo "fuori" dalle architetture dipinte nell'architettura reale del refettorio; sperimentare in tempo reale la costruzione della prospettiva linear.

 

ALLA SCOPERTA DEL RELITTO VROUW MARIA

Helsinki University Media Lab Re-discovering Vrouw Maria è un sistema di realtà virtuale in tempo reale finalizzato alla simulazione del naufragio della Vrouw Maria.

 

Category: Emerging Technologies

 

BRAVO: Brain Virtual Operator for e-learning

Università di Bologna

BRAVO (BRAin Virtual Operator) è un’applicazione portatile di e-learning basata su un’interfaccia che consente di mettere in collegamento il cervello dell’utente ed il computer con lo scopo di migliorare la qualità dell’apprendimento. Sfruttando tale interfaccia che acquisisce informazioni sui livelli d'attenzione e rilassamento dell’utente, BRAVO rende possibile personalizzare l’intera esperienza di visita e di accesso a contenuti multimediali.

 

ROMA NOVA

Coventry University Serious Game Institute 

Prototipo di serious-game ideato per la comunicazione del patrimonio culturale, basato su un’interfaccia che consente di mettere in collegamento il cervello dell’utente ed il computer, permettendo così di esplorare ed interagire con un ambiente virtuale. 

 

Coordinatore scientifico di Archeovirtual: CNR ITABC - Sofia Pescarin Archeovirtual

Partnership: V-MUST.NET, MIMOS

Sponsor: projection systems: AGM Multivision, Optoma; computers: NVIDIA; web Panorama VR: Immersive

 

Fonte: www.archeovirtual.it

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo