NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Sabato, 03 Novembre 2012 23:13

Nuovi musei su Google Art Project

Google Art Project aggiunge 29 nuovi musei al suo database online. Entrano nel progetto quattro musei italiani: la Fondazione Musei Senesi, i Musei di Strada Nuova a Genova, il Museo Poldi Pezzoli a Milano e il Museo di Palazzo Vecchio a Firenze che si affiancano ora alla Galleria degli Uffizi e ai Musei Capitolini già partner di Google Art Project rispettivamente dal febbraio 2011 e dall'aprile 2012.


Il progetto permette da tempo di visitare virtualmente 180 spazi museali, distribuiti nelle varie parti del mondo. Tra i più conosciuti e importanti musei fanno parte della lista il Museo dell'Acropoli di Atene, la Serpentine Gallery di Londra ed il Metropolitan Museum of Art di New York, solo per citarne alcuni. Google permette diverse modalità di fruizione delle opere d'arte presenti all’interno dei musei e delle strutture stesse. Ad esempio l'utente può percorre le sale usando la funzione "street view" del motore di ricerca, prendere in visione le opere d'arte presenti e scrutarle nei minimi particolari, fare un tour virtuale e persino creare le proprie collezioni personali da condividere. 

Il progetto finora, ha avuto molto successo, infatti è riuscito a suscitare l’interesse di oltre 15 milioni di visitatori online di tutto il mondo. Ognuna delle strutture coinvolte ha lavorato a stretto contatto con Google, offrendo la propria consulenza ed esperienza in tutte le fasi del progetto. In questa terza edizione, la piattaforma di Google Art Project ha presentato anche di due nuove funzioni, "Confronta" e "Hangout'. La prima consente di esaminare allo stesso tempo due opere d'arte, la seconda di creare una visita virtuale personalizzata del museo.

Google Art Project è una grande opportunità per tutti i musei per farsi conoscere in tutto il mondo, poiché è in grado di arrivare anche a chi non può avvicinarsi fisicamente alle strutture.

Fonte: Google Italia Blog

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo