NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 21 Marzo 2011 13:06

Museo partecipato, diffuso e ... virtuale

Il 17 marzo 2011, in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, ha aperto MuseoTorino, pensato e strutturato come un museo e sviluppato utilizzando tecnologie e piattaforme di ultima generazione. Entrandovi, è possibile percorrere virtualmente la città trovando informazioni sui luoghi, sulla loro storia, sulle persone che li hanno abitati, sugli eventi di cui sono stati teatro, e immagini – contemporanee e storiche - che li raffigurano.

MuseoTorino è un museo sito progettato in modo diverso dai tradizionali musei della città. Come museo virtuale e reale, la cui collezione è costituita dalla città presente, considerata tanto nella sua dimensione di patrimonio storico da custodire e interpretare, quanto come organismo vivente in continuo mutamento e sviluppo.MuseoTorino si configura anche come portale di accesso a tutte le notizie e le informazioni sulla città che il sito raccoglie e comunica, rinviando, al tempo stesso, agli enti e istituti che conservano e producono la conoscenza della città sotto forma di documenti, testi, immagini ecc.

Non si trattava di “un nuovo museo, ma di un museo nuovo” come sottolinea Daniele Jalla, direttore del museo, non intende aggiungersi e sostituirsi ai musei in cui il passato di Torino è già presente, sotto forma di reperti, documenti, oggetti, opere d’arte. MuseoTorino si integra con essi, assumendo sino in fondo la sfida di fare della città – tutta la città, quella che abitiamo o visitiamo – la sua “collezione”: una collezione che non può essere racchiusa in un museo e neppure “musealizzata”.

Il viaggio virtuale nella mappa della Torino di oggi che MuseoTorino propone, consente di scoprire la città e la sua storia, luogo per luogo. Per ora i luoghi sono 2011, in futuro quanti, con la collaborazione di tutti, si riuscirà a collegare a notizie, immagini, storie e memorie.

Sviluppato utilizzando tecnologie e piattaforme di ultima generazione che permettono di applicare la filosofia del web 3.0 (web semantico) e dei Linked Open Data basata sulla condivisione dei dati, in un formato aperto e standard, con tutta la comunità della rete. Un sito pensato e strutturato come un museo in cui è possibile trovare informazioni sui
luoghi della città presente, sulla loro storia, sulle persone che li hanno abitati, sugli eventi di cui sono stati teatro e, attraverso la mappa della città presente, percorrere liberamente
l’intero spazio urbano o seguire percorsi a tema. A ogni luogo, come in un museo, corrispondono un breve cartellino identificativo e una scheda di catalogo, corredata da note e apparati archivistici, bibliografici e sitografici sulle fonti utilizzate, sulla letteratura esistente sull’argomento e sugli enti e le istituzioni cui far riferimento per un approfondimento delle conoscenze.

(Fonte: MuseoTorino)

{linkr:bookmarks;size:small;text:nn;separator:+;badges:19,20,22,23,24,28}

{linkr:related;keywords:musei+virtuali;limit:5;title:Related+Articles}

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:32

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo