NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 07 Gennaio 2013 09:50

Master in Conservazione, manutenzione e restauro delle arti contemporanee

Redazione Archeomatica

Centro visive pietrasantaL’Accademia di Belle Arti di Carrara in collaborazione con la Fondazione Centro Arti Visive, organizza il Master annuale di I livello in Conservazione, manutenzione e restauro delle arti contemporanee.

L'arte contemporanea a partire dalle avanguardie storiche di inizio XX secolo ha modificato completamente la gamma dei materiali e delle tecniche impiegate rispetto all'arte moderna e classica.
Questo impone un approccio conservativo e restaurativo completamente nuovo rispetto al passato. Per questo la didattica della conservazione e del restauro dell'arte contemporanea si fonda su una solida base di conoscenze chimico-fisiche fornite allo studente, abbinate a indisepnsabili conoscenze di carattere diagnostico, storico-artistico, supportate e integrate da un'intensa attività di carattere pratico laboratoriale. 

Conoscenza e esperienza pratica necessarie ad affrontare le molteplici dinamiche di progettazione e intervento richieste dagli elementi polimaterici e spesso ad alta componente tecnologica imposta dalle arti contemporanee. 

La gamma delle discipline e dei media coinvolti nella didattica conservativa e restaurativa spazia, dalla pittura, al design, alla scultura alla fotografia, fino ad arrivare agli interventi architettonici. Le dinamiche didattiche prevedono l'analisi di numerose opera e il contatto con professionisti dei vari settori restaurativi, diagnostici e conservativi. A questo proposito sono previsti moduli di intense attività laboratoriale, diagnostica e di intervento pratico e collaborazioni con musei, fondazioni e istituzioni deputate alla conservazione e promozione dell'arte contemporanea oltre che artisti, designer e architetti.

A questo si abbina la collaborazione continua con i laboratori artigianali e le aziende della filiera produttiva artistica oltre che con i laboratori di analisi chimico-fisica e diagnostica.

l Diploma di Perfezionamento-Master (ai sensi del DPR 212/2005) rilasciato dall'Accademia di Belle Arti di Carrara si ottiene dopo aver conseguito, in un corso formativo annuale 60 crediti accademici (CFA) e dopo aver discusso la tesi di diploma.

La quantità media dell'attività di apprendimento svolta in un anno dallo studente è fissata in 60 crediti; la frequenza è obbligatoria nella misura minima dell'80% delle ore programmate per ogni disciplina.

La frazione dell'orario complessivo riservato allo studio, alla ricerca e all'esercizio individuale corrisponde ai 2/3 dell'impegno orario totale nei corsi di carattere prettamente teorico; alla metà dell'impegno orario per i corsi teorico-pratici; mentre per l'attività individuale di laboratorio, per quelle di stage e tirocinio saranno considerati i crediti sulla base del 100% dell'attività svolta dallo studente.

I crediti per ogni singola disciplina sono acquisiti con il superamento dell'esame e delle altre forme di verifica del profitto previste dal Piano di Studi (presentazione di elaborati, ricerche, ecc…).

Sono attribuiti crediti anche alle attività libere riconosciute dal Consiglio d'Istituto e alle attività svolte dallo studente all'esterno dell'istituzione a seguito di specifiche convenzioni attivate dall'istituto con enti, aziende, centri di ricerca, studi professionali ed altre istituzioni formative italiane ed estere.

Per essere ammessi al corso di perfezionamento di Conservazione e Restauro dell'Arte Contemporanea, occorre essere in possesso di un diploma accademico di secondo livello o di titolo equipollente conseguito in Italia o all'estero e ritenuto idoneo, con specifico indirizzo di restauro.

L'iscrizione al corso avverrà tramite presentazione dei curricula e i candidati dovranno sostenere una prova di ammissione con la finalità di selezionare un massimo di 25 studenti che seguiranno i corsi e avranno diritto alla residenzialità nel campus.

Il corso annuale di perfezionamento è articolato in attività formative di base e in attività caratterizzanti; sono inoltre previste attività formative finalizzate all'acquisizione delle conoscenze e delle abilità informatiche e telematiche, alla preparazione della prova finale per il conseguimento del titolo; alla conoscenza delle lingue straniere, all'inserimento nel mondo del lavoro attraverso tirocini formativi e di orientamento.

Il bando di partecipazione chiude il giorno Venerdì 1 Febbraio 2013 e le lezioni  inizieranno il giorno Venerdì 1 Marzo.

Per tale Master sono state  previste 4 borse di studio, che verranno assegnate a insindacabile giudizio di una commissione appositamente costituita.

Ulteriori informazioni e i testi completi dei documenti sul sito: www.cavpietrasanta.it

Fonte: A.i.Ar.

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo