NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Sabato, 23 Aprile 2011 10:13

Innovazione e multimedialità: 150 Italiamobile

L’intero progetto 150 Italiamobile è promosso dalla Presidenza dei Consiglio del Ministri-Unità tecnica di missione per i 150 anni dell’Italia Unità, dal Ministro del Turismo–Struttura tecnica di missione per il rilancio dell’immagine dell’Italia, dalla Direzione Generale per la Valorizzazione del patrimonio culturale del MiBAC. Il 21 aprile oltre 2000 persone nel corso della notte hanno assistito in Piazza Colonna (Roma) alla prima assoluta dell’evento artistico Rifrazioni Permanenti parte integrante del progetto 150 Italiamobile ideato e coordinato da Artchivium per il lancio ufficiale dell’applicazione per smartphone legata all’Unità d’Italia, in occasione della ricorrenza del 21 aprile – giorno in cui 150 anni fa entrò in vigore la prima legge emanata dal Regno d'Italia che ne sanciva la nascita. 

 I 150 anni dell’Unità d’Italia sono una ricorrenza carica di significati, la nostra storia appassionante merita di essere celebrata anche all’insegna dell’innovazione. L’applicazione 150 Italiamobile, che prende il nome dal progetto - è stata ideata per avvicinare i cittadini alle vicende dell’Unità d’Italia e informare sugli eventi legati alle celebrazioni in programma per tutto il 2011, sfruttando le potenzialità delle nuove tecnologie. Sviluppa un racconto visivo degli avvenimenti storici che portarono all’Unità d’Italia grazie all’innovativa possibilità di individuare i luoghi in una mappa georeferenziata.
L’altra sfida tecnologica del progetto 150 Italiamobile si esprime attraverso un grande evento artistico.

Rifrazioni Permanenti è un’opera del giovane artista Daniele Spanò, realizzata da NUfactory, sfrutta la nuova tecnologia del Visual Mapping per creare proiezioni multimediali e spettacolari sulla facciata di Palazzo Wedekind, tra danza, musica e arte visiva. Piazza Colonna, luogo d’elezione di stratificazione storica e culturale, è stata protagonista di questo intervento artistico contemporaneo per ricordare l’importanza del luogo nel processo di unificazione dell’Italia. La tecnologia di Video Mapping alla base dell’opera Rifrazioni Permanenti racconta l’Italia senza riferimenti iconografici, descrivendone la sua unità, il potere del singolo nella collettività, guardando al passato per lanciarsi nel futuro. È  un lavoro che nasce dalla riflessione sul concetto di unità, corale e multimediale dove diverse discipline come la danza, la musica, e l'immagine partecipano, attraverso i loro differenti linguaggi, ad un processo condiviso. Un atto creativo che trova il suo compimento nel rapporto con il pubblico: gli abitanti della città. L’evento darà modo di sottolineare l’importanza storica del luogo, rafforzandone l'identità nel presente.

Tra gli elementi importanti del video mapping Rifrazioni Permanenti di Daniele Spanò (della durata di 10 minuti e riproposto in loop) anche la colonna sonora di Pino Pecorelli, dell’Orchestra multietnica di piazza Vittorio, la danza con Nicoletta Cabassi e Biagio Catalano, che hanno dato l’illusione di interagire con l’architetttura di Palazzo Wedekind. Le animazioni 3D di Luca Rocchi e la fotografia di Vito Frangione e Raffaello Dileo hanno aggiunto valore all’opera di Spanò ed alla capacità che l’artista ha mostrato nel dare forma a lavori dal contenuto multimediale.

La Presidenza dei Consiglio dei Ministri - Unità tecnica di missione per i 150 anni dell’Unità d’Italia presenterà, inoltre, il nuovo portale web iluoghidellamemoria.it con un archivio storico-multimediale. Il portale insieme all’applicazione 150Italiamobile, con cui condivide la maggior parte dei contenuti, sono degli strumenti di promozione, di guida e di divulgazione della storia italiana in costante aggiornamento nel corso di tutto il 2011.

Tutti i contenuti e gli itinerari saranno presto disponibili anche online sul Portale Nazionale del Turismo ltalia.it e sul sito ufficiale per le celebrazioni Italiaunita150.it

150 Italiamobile è scaricabile gratuitamente da App Store e dai siti web istituzionali
www.italiaunita150.it
www.Italia.it
www.beniculturali.it
   

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:32

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo