NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 04 Dicembre 2012 14:16

Inaugurazione della Mostra Memoria/Futuro, Tecnologie per il patrimonio culturale

Redazione Archeomatica

memoria futuro_logoL’inaugurazione della prima tappa della mostra itinerante Memoria/Futuro, Tecnologie per il patrimonio culturale maturata nell’ambito del progetto “Un viaggio nell’Italia della scienza: alla scoperta delle tecnologie innovative per la cultura” promosso dal tavolo di concertazione MIUR- MiBAC è prevista a L’Aquila per il giorno venerdì 14 dicembre, alle ore 10.00, presso la sede dell’Archivio di Stato, Zona Industriale di Bazzano, Via G. Galilei, 2.

Alla ricchezza italiana che si fonda sulla qualità e quantità del patrimonio culturale corrisponde un settore meno conosciuto ma altrettanto rilevante: quello della ricerca e dell’innovazione applicata al patrimonio culturale. La mostra vuole rappresentare un viaggio attraverso le tecnologie che ci aiutano a conoscere, a tutelare, conservare, valorizzare, gestire e godere il patrimonio culturale, per garantire un futuro alla memoria collettiva. 


Il percorso della mostra evidenzia i rischi che corre il patrimonio culturale, sottolinea il ruolo della conoscenza e dell’educazione nella costruzione della nostra identità e come la cultura influisca sulla qualità della vita e sullo sviluppo individuale e sociale. Vengono raccontati attraverso pannelli, proiezioni, monitor LCD e i-Pad consultabili in maniera interattiva esempi di progetti innovativi sul patrimonio culturale. Una sala-cinema, infine, offre spunti di approfondimento sui vari interventi grazie a filmati a cura delle Istituzioni che partecipano al progetto.

L’evento di inaugurazione del 14 dicembre prevede un incontro di presentazione del progetto e di orientamento alla ricerca rivolto a un pubblico di interessati, con particolare attenzione alla componente scolastica e universitaria, come da programma che segue. L’itineranza della mostra prosegue nel 2013 a Campobasso, Enna, Trieste, Roma e Ferrara.

In occasione della chiusura della mostra, prevista per mercoledì 9 gennaio 2013, nello spirito “la nostra Scienza, le nostre Imprese per la ricostruzione” verrà organizzato un incontro specifico sui progetti che la Comunità scientifica e produttiva nazionale stanno realizzando sul tema della ricostruzione dopo il sisma del 2009. Tecnologia e innovazione trovano infatti nell’esperienza dell’Aquila un laboratorio di sperimentazione rilevante. La necessità e l’emergenza derivata dal catastrofico sisma del 2009 hanno trasformato la città in un luogo dove mettere subito in pratica la ricerca più avanzata rispetto ai vari settori della filiera del patrimonio culturale; non solo dunque consolidamento e restauro dei danni, ma anche ricostruzione “intima” di un’identità culturale violata, valorizzazione del patrimonio salvato, fruizione e godimento dei luoghi della città e della memoria cittadina.

 

LEGGI LA NOTIZIA CON IL TRAILER

 

Per maggiori informazioni:

Fondazione Rosselli: www.fondazionerosselli.it

Palazzo Corsini, via della Lungara 10 - 00165 Roma

Tel. 066869502 – mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

L'inaugurazione della Mostra si terrà a L'Aquila presso l'Archivio di Stato a partire dalle ore 10.00.

 

PROGRAMMA

 

ORE 10.00

Indirizzi di saluto e presentazione dell’iniziativa

Dott. Paolo Buonora, Direttore Archivio di Stato, L’Aquila Dott.ssa Francesca Traclò, Direttore Fondazione Rosselli Dott. Carmine Marinucci, Coordinatore Tavolo di Concertazione MIUR-MiBAC

 

Ore 10:30

La scienza vicina

Lezione-dibattito di orientamento e informazione. Alla scoperta del patrimonio culturale attraverso le scienze dure e nuove professionalità

Introduce: Dott. Fabrizio Magani, Direttore Regionale BCP dell'Abruzzo

Prof. Pier Andrea Mandò, Direttore LABEC, Laboratorio di Tecniche Nucleari per i Beni Culturali – INFN, Firenze

 

Ore 11:15

Tavola Rotonda Memoria/Futuro

Ricerca ed innovazione: perché la cultura sia guida verso la costruzione di un modello di crescita socioeconomica più sostenibile

Dott. Mario Alì, Direttore Generale per l'internazionalizzazione della Ricerca, MIUR 

Dott. Massimo Cialente, Sindaco dell’Aquila 

Ing. Giandomenico Cifani, Responsabile ITC- Consiglio Nazionale delle Ricerche, sede L’Aquila 

Dott. Antonio D’Intino, Presidente ANCE Abruzzo/ Comitato organizzatore Salone della Ricostruzione 

Dott. Roberto Di Vincenzo, Presidente CARSA/ Partner organizzativo Salone della Ricostruzione 

Dott. Ernesto Pellecchia, Direttore generale USR Abruzzo Arch. Antonella Recchia, Segretario Generale del Ministero per i beni e le attività culturali

 

Ore 12:15

Chiusura

On. Gianni Letta

Ministro Francesco Profumo1

 

Ore 12:40

Visita alla mostra

 

1in attesa di conferma

 

SCARICA L'INVITO CON IL PROGRAMMA COMPLETO

 

Fonte: MIUR

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo