NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 11 Novembre 2011 15:45

Il Museo MAV diventa 2.0.

alt

Il Museo Archeologico Virtuale (MAV) sorge a pochi passi da Ercolano e rappresenta un grande esempio di tecnologie digitali per la valorizzazione dei patrimonio culturale. E' un percorso virtuale e interattivo che accompagna il visitatore fino al 79 d.C., poco prima dell'eruzione del Vesuvio che distrusse Pompei ed Ercolano.

 

 

Il museo é composto da oltre settanta installazioni multimediali tra le quali vi sono ricostruzioni in 3D, effetti multisensoriali, interfacce interattive, touchscreen, libri virtuali, multiproiezioni sincronizzate e tavoli multimediali. In questo modo é possibile ammirare ricostruzioni scenografiche e interfacce visuali che permettono di condurre il visitatore in una dimensione virtuale con la quale egli può riscoprire in modo diverso il patrimonio archeologico e la storia della famosa eruzione.

Il prossimo 15 novembre il MAV si presenta con una nuova versione 2.0: nuove installazioni tra cui molto interessante il sistema di proiezione 3D immersivo fino a 360°, denominata in 6D, dedicata all'eruzione del Vesuvio. Sarà possibile essere protagonisti di i fiumi di lava, colonne di gas e di ceneri, oltre a piogge di lapilli incandescenti, seguendo le descrizioni di Plinio il Giovane dell’eruzione del Vesuvio.

Ulteriori informazioni sul sito http://www.museomav.it

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:32

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo