NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 07 Maggio 2012 12:01

Il GIS e l'Archeologia applicazioni sul campo a Marsala

stemmaMarsalaDall'esperienza colta nel corso del progetto educativo territoriale “Trapani e il suo territorio tra storia ed archeologia” un laboratorio finale si terrà mercoledì 13 giugno, dalle 9 alle 13, nell'area campeggio dell'ex Guardia di Finanza in contrada S. Teodoro-mare a Marsala.
Nell'occasione il soprintendente ai Beni Culturali di Trapani, Sebastiano Tusa - coadiuvato dalla dottoressa Giglio, da Maria Elena Barbera, da Sebastiano Muratore (Pàropos Società Cooperativa) - terrà un incontro teorico-pratico sul tema: “Il GIS e l'Archeologia: applicazioni sul campo”. Nel corso della mattinata verranno svolte:
"...ricognizioni sul campo con posizionamento satellitare; cartografia e cartografia storica: la base del GIS; GIS in archeologia: modi d’impiego; il rilievo tramite gli strumenti: la stazione totale; fotogrammetria, raddrizzamento fotografico e fotopiani. Oggi infatti, i Sistemi Informativi Territoriali si sono affermati anche in campo archeologico. Ciò è dovuto sicuramente al fatto che ci si è resi conto che essi rappresentano uno strumento in grado di risolvere molti problemi che affliggono le metodologie di gestione ed analisi dei dati archeologici. Il GIS infatti è l'acronimo di Geographical Information Sistem, un sistema informativo computerizzato che permette l'acquisizione, la registrazione, l'analisi, la visualizzazione e la restituzione di informazioni derivanti da dati geografici. Il Sistema Informativo Territoriale quindi – che erroneamente viene chiamato SIT - è composto da una serie di strumenti, quali software, per acquisire, memorizzare, trasformare e visualizzare dati spaziali dal mondo reale..."

Il progetto educativo territoriale “Trapani e il suo territorio tra storia e archeologia” è dedicato a tutti gli insegnanti designati dagli Istituti superiori della Provincia e si è svolto in vari incontri in sedi diverse, promosso dalla U.O. per i Beni Archeologici, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale della Provincia di Trapani, rappresentato dalla professoressa Lucia Gucciardi.

(Fonte: Marsala c'è)
Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:32

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo