NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 01 Ottobre 2012 15:42

III Salone dell'Arte e del Restauro di Firenze

Redazione Archeomatica

Torna  a Firenze, dall'8 al 10 novembre 2012 presso la Fortezza da Basso, la terza edizione del Salone dell'Arte e del Restauro di Firenze. L'evento è dedicato non solo alla conservazione e alla tutela ma anche alla ricerca e alla valorizzazione perché si generino sinergie fra gli operatori del restauro, il sistema museale e tutti gli addetti del settore.

L'intento è quello di rilanciare il primato in questo campo del Made in Italy: dai restauri di eccellenza alle buone pratiche per la conservazione e la manutenzione, dalla produzione di materiali tradizionali alle attrezzature di avanguardia, dai progetti locali ai grandi piani di valorizzazione culturale.

Come ogni anno diversi sono gli incontri e i workshop in programma. 


Ecco alcuni incontri in programma:

 

"La criticità dei Beni Culturali:  Finanziamenti, Formazione e Rapporti Pubblico/PMI"

Anteprima del Salone dell'Arte e del Restauro di Firenze

Convegno, 25 ottobre 2012 (ore 14.30 -19.00) Firenze, Teatro del Cestello

 

"La conservazione preventiva dell'arte contemporanea"

Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e la Tecnologia dei Materiali - (SCIBECINSTM)

Venerdì 9 novembre dalle ore 10:00 alle ore 13:30 - Sala Boito

 

"Il Distacco dei Dipinti Murali tra fondamenti etici e necessità pratiche"

Antonio Zaccaria, Restauro Beni Culturali

Venerdì 9 novembre dalle ore 14:00 alle ore 17:00 - Sala Bianchi

 

Consulta il programma in continuo aggiornamento

 

Un Salone dedicato ad approfondimenti teorici di altissima valenza e finalizzato anche a fornire concretamente idee e contenuti alle imprese, per accrescere le sinergie utili alla progettazione locale e internazionale, condividendo esperienze e know-how,  creando così,  trasversalmente,  un piano  anticrisi.

All'interno del padiglione Cavaniglia saranno presenti 160 espositori, 3 mostre tematiche, 120 eventi culturali (conferenze, tavole rotonde, meeting, incontri tecnici, comunicazioni ) con più di 400 relatori in fiera e fuori fiera, 86 stand, 40 pannelli espositivi, bookshop, case editrici specializzate, stand Istituzionali, talking corner (incontri, presentazioni di libri e progetti, "Ring" e dibattiti), area formazione (wire laboratories con esibizioni dal vivo, conferenze, testimonianze artistiche ed incontri tecnici), laboratorio di restauro per ragazzi, sala meeting e incontri B2B, sala cinema, premio Salone 2012 - Friends of Florence a favore di un restauro. 

L'Edizione 2012 è stata pensata, oltre che per gli operatori del settore, anche per il grande pubblico che potrà visitare gli stand e partecipare a un nutrito calendario di eventi, mostre, attività permanenti, conferenze, incontri tecnici, convegni, tavole rotonde, workshop, il tutto organizzato con partner di alto profilo, nazionali e internazionali.

 

Archeomatica è mediapartner del Salone.

 

www.salonerestaurofirenze.org

 

Fonte: Salone dell'Arte e Restauro di Firenze

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:32

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo