NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 22 Gennaio 2013 15:19

Conferenza Internazionale "Framing the digital curation curriculum"

Redazione Archeomatica

framingIl progetto DigCurV è lieto di annunciare la conferenza dal titolo "Framing the digital curation curriculum" che si terrà dal 6 al 7 maggio 2013 a Firenze. E' attualmente aperta la Call for contributions.

Con lo sviluppo di una società avanzata basata sulla conoscenza, la "digital curation" sta diventando una sfida centrale per attività per biblioteche, archivi, musei e altre organizzazioni culturali. La necessità di professionisti qualificati per gestire collezioni digitali è ormai evidente in Europa e nel mondo, ma c'è solo un numero limitato di istituzioni che attualmente offre formazione professionale e programmi di aggiornamento per preparare le persone a lavorare in tale ambito.

L'obiettivo della conferenza è quello di promuovere la discussione e la costruzione del consenso tra le parti interessate sui principali criteri e i requisiti necessari per sviluppare corsi di formazione per professionisti in conservazione digitale nel settore dei beni culturali. Saranno presentati e discussi i risultati di progetti e iniziative attivamente coinvolti nell'istruzione, nella formazione e sviluppo professionale nel campo della conservazione digitale.

Il pubblico comprende responsabili politici, educatori, rappresentanti delle istituzioni coinvolte nella formazione professionale in conservazione digitale, e rappresentanti delle associazioni di categoria del patrimonio culturale e delle biblioteche digitali.

 

Call for contributions

 

Si invita ad inviare contributi su esempi concreti di iniziative di formazione e programmi educativi in ​conservazione digitale, che illustrano gli approcci, le metodologie e le storie di eventi di formazione di successo indirizzati ad incrementare una forza lavoro sempre più qualificata nelle biblioteche, negli archivi, nei musei e nei beni culturali.

 

Gli argomenti includono:

- l'apprendimento permanente in digital curation 

- attuali tendenze e iniziative nell'educazione alla digital curation 

- opportunità esistenti per i professionisti

- formazione degli insegnanti

- approcci e metodologie

- migliori procedure

- sostenibilità delle iniziative di formazione

- metodi multimodali di apprendimento

- opportunità e sfide per lo sviluppo di un programma di formazione

- esame delle strutture di formazione in digital curation / preservation  (ad esempio: Curriculum DigCurV)

 

I contributi accettati saranno pubblicati negli atti della conferenza.

 

Invio dei contributi

 

Sono sollecitati articoli e documenti di discussione che descrivono le idee e le iniziative di formazione in conservazione digitale. Gli articoli che presentano lavori originali non devono superare le 6 pagine. Sono i benvenuti articoli brevi e poster che descrivono i primi risultati e i progetti. I contributi evono essere formattate in base alle istruzioni fornite sul sito della Conferenza

I materiali devono essere presentati per via elettronica utilizzando il sistema online di presentazione EasyChair.

 

Date importanti

 

Scadenza per l'invio di presentazioni: 31 Gennaio, 2013

Notifica di accettazione: 15 febbraio 2013

Versione definitiva della presentazione: 15 marzo 2013

Conferenza: 06-07 maggio, 2013

Pubblicazione degli Atti: 30 giugno 2013

 

A proposito di DigCurV

 

DigCurV (Digital Curator Vocational Education Europe Project) è un progetto finanziato all'interno del Programma Leonardo da Vinci della Commissione Europea per stabilire un piano per la formazione professionale in conservazione digitale. 

Il settore digitale in Europa ha visto una forte crescita negli ultimi anni. Il ritmo di sviluppo e di cambiamento nel settore della tecnologia dell'informazione rappresenta una sfida alle istituzioni culturali responsabili della gestione e della conservazione a lungo termine delle collezioni digitali. Garantire che chi opera in tale ambito abbia accesso ad una necessaria formazione è una sfida che le istituzioni si pongono. Un report di analisi dei trend e del mercato completato dal DigitalPreservationEurope mostra che la conservazione digitale sta diventando una delle principali priorità strategiche per le istituzioni, che sono sempre più consapevoli del fatto che le risorse digitali sono fragili e a rischio.

DigCurV si indirizza a curatori digitali operanti in biblioteche, archivi, musei e patrimonio culturale, interessati alla formazione professionale necessaria per sviluppare nuove competenze che sono essenziali per la gestione a lungo termine delle collezioni digitali.

I trenta mesi di progetto identificano, analizzano e profilano le opportunità di formazione e metodologie esistenti: la formazione ha bisogno di un'indagine nel settore, individuando le competenze chiave e quelle richieste ai curatori digitali. Per questo motivo la Conferenza Internazionale aiuterà a stabilire un piano di formazione dal quale possono essere sviluppati in futuro alcuni programmi di formazione. Il programma di studi sarà testato e valutato dalle parti interessate nel corso del progetto. 

 

Fonte: Digital Curator Vocational Education Europe Project (http://www.digcur-education.org)

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo