NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 14 Novembre 2012 14:35

Ciclo di incontri sulla diagnostica dell'arte

art testArt-Test Firenze organizza per il prossimo inverno alcuni incontri formativi sui metodi di indagine scientifica dei dipinti. Gli incontri che inizieranno a gennaio e si protrarranno per tutto marzo 2013, propongono di mostrare attraverso esempi concreti quali sono le informazioni ricavabili per ciascuna delle diverse parti che costituiscono un'opera pittorica, attraverso il funzionamento della strumentazione apposita, ovvero come si interpretano i dati relativi al supporto, agli strati pittorici e alle vernici.


Eccellenti studiosi presenteranno alcuni casi di studio, selezionati per la loro rilevanza ed emblematicità. In ogni incontro verrà presentata un’opera, o un gruppo di opere, con gli interrogativi posti, le analisi diagnostiche impiegate ed i risultati ottenuti.

Un approccio che consentirà di conoscere e condividere alcune delle esperienze più significative nel campo della diagnostica applicata alle opere d’arte. Tra i casti di studio presentati anche opere firmate da Caravaggio, Ribera, VìCorreggio, Giorgion, El Greco e Raffaello. 

Gli incontri sono diretti a storici dell’arte, funzionari di Sovrintendenze, restauratori, collezionisti, appassionati e a tutti quelli che desiderano acquistare familiarità con la diagnostica scientifica applicata ai dipinti.

Al termine di ciascun incontro verrà offerto un aperitivo, per chi vuole trattenersi a conversare sui temi affrontati con gli intervenuti e con i relatori.

 

La partecipazione agli incontri avviene previa iscrizione. La quota è di 130 euro a persona per tutti e 9 gli incontri. Per partecipare ad un singolo incontro il costo è di 20 euro a persona.

Gli incontri si tengono in italiano. Per i relatori in lingua inglese e spagnola è previsto un servizio di traduzione simultanea con interprete.

Per ulteriori informazioni rivolgersi ad Emanuela Massa Art-Test (392.9494750)

 

Programma degli incontri

Conoscere le tecniche e le loro applicazioni

Martedì 15 Gennaio 2013 h. 17:30

1. Storia della diagnostica, successi ed insuccessi. Casi emblematici con Leonardo, Raffaello, Caravaggio, Michelangiolo “attribuiti dalla scienza”

Anna Pelagotti, CNR-INO

Martedì 22 Gennaio 2013 h. 17:30

2. La diagnostica per immagini con tecniche classiche. Raggi X, IR e UV per l’analisi del supporto e degli strati pittorici

Anna Pelagotti, CNR-INO, Alfredo Aldrovandi e Teobaldo Pasquali, ex Pan-Art

Martedì 29 Gennaio 2013 h. 17:30

3. Le analisi al microscopio ottico e elettronico, e le tecniche Raman, XRF e XRD per la determinazione dei materiali impiegati nelle opere e la loro coerenza con il periodo presunto

Monica Galeotti, OPD e Francesca Alberghina, Università degli Studi di Palermo

 

Casi di Studio

 

5 febbraio2013 Copie o doppi in Caravaggio e Ribera – Roberta Lapucci (SACI) 12/2/13 “il Giorno", indagini su Correggio – Susanna Bracci (ICVBC)

19 febbraio 2013 El Greco pintor. Los recursos de su técnica.– Carmen Garrido (El Prado) (traduzione simultanea in italiano)

26 febbraio 2013 Monocromo o non finito? Il compianto di Bellini agli Uffizi – Anna Pelagotti (CNR-INO)

5 marzo 2013 “La tempesta”di Giorgione e altre indagini sulla pittura veneta– Paolo Bensi (Università degli Studi di Genova)

12 marzo 2013 Diagnostica su vernici alla ricerca di stabilità: da Mariotto di Nardo a Raffaello – Leonardo Borgioli (CTS)

(il programma potrà subire delle variazioni)

 

SCARICA LA LOCANDINA

 

Art-Test, via del Ronco 12 Firenze

Telefono: 055 22 86 478

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.art-test.comwww.art-test.it

 

Fonte: Art-Test Firenze

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo