NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 04 Febbraio 2013 09:10

Arches, un software open-source per gestire il patrimonio culturale

Redazione Archeomatica

archesArches è un nuovo software geospaziale open-source per l'inventario e la gestione del patrimonio culturale, sviluppato congiuntamente dal Getty Conservation Institute e World Monuments Fund. Arches è nato da uno sforzo congiunto volto a creare un Geodatabase del Medio Oriente per le Antichità, e la necessità diffusa nel settore del patrimonio culturale di archivi digitali a basso costo, facili da utilizzare e semplici nell'utilizzo. Arches combina i software allo stato dell'arte con le intuizioni e le prospettive dei professionisti del patrimonio di tutto il mondo.

La necessità di archivi funzionali del patrimonio è cresciuto nel corso degli ultimi decenn, con la nascita di una consapevolezza globale dell'importanza della gestione del patrimonio. Tuttavia tali inventari restano difficili da creare e mantenere, e spesso si basano su costosi software proprietari che non sempre soddisfano le esigenze del settore dei beni culturali. Arches è stato rilasciato il 30 gennaio 2013 e fornirà una piattaforma comune che è facile da usare e personalizzare, e sfrutta le ultime tecnologie a disposizione per consentire agli utenti di creare e gestire le informazioni del patrimonio in tutta la loro ricchezza e diversità.

Arches è stato costruito appositamente per il campo internazionale del patrimonio culturale, e può essere utilizzato per inventariare e documentare tutti i tipi di beni immobili, compresi gli edifici e altre strutture, paesaggi culturali, centri del patrimonio o distretti, così come siti archeologici.

Come software open source, Arches è disponibile gratuitamente da usare e da personalizzare, senza costi di licenza, ed è in grado di essere configurato e ampliato per soddisfare le esigenze degli utenti particolari. 

Arches incorpora gli standard adottati a livello internazionale per l'inventario del patrimonio, la modellazione semantica, portando a migliori pratiche nella creazione e gestione dei dati relativi ai beni e facilitare lo scambio di dati e la conservazione nonostante i progressi tecnologici. 

Arches è stato progettato per rispondere ad un certo numero di scopi fondamentali alla comprensione, valorizzazione e gestione dei luoghi del patrimonio. Questi includono:

• Identificazione e inventario
• ricerca e analisi
• monitoraggio e mappatura del rischio
• determinare le esigenze e le priorità per l'indagine, la ricerca, la conservazione e la gestione
• pianificazione per l'indagine, la conservazione, e le attività di gestione
• sensibilizzazione e promozione della comprensione tra il pubblico e le autorità governative 

 

Per ulteriori informazioni: archesproject.org

Facebook: facebook.com/archesproject

Twitter: twitter.com/archesproject

 

Fonte: Arches Project

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo