NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 16 Febbraio 2012 19:10

Archeomatica 3

Archeomatica 3
Il numero 3 di Archeomatica, distribuito nelle scorse settimane, è, ancora una volta, un numero importante per i temi trattati.

Caravaggio oltre il visibile, è il tema dell'articolo che illustra la diagnostica applicata all'importante lavoro de "Il seppellimento di Santa Lucia".
Nella rubrica 'Documentazione' due articoli sul laser scanner. Il primo, firmato dal prof. Colombo, ci illustra la tecnologia e gli strumenti mentre il secondo mostra come è possibile applicare questi strumenti al nostro patrimonio culturale grazie all'operato di un team di esperti dell'INGV e dell'università di Bologna. Il caso applicativo riguarda le Due Torri ed il Palazzo d'Accursio di Bologna.

Questo è solo l'inizio, poichè sfogliando il numero si possono leggere interessanti esperienze portate avanti da centri di ricerca universitari, da enti importantissimi a livello nazionale ed internazionale e da aziende che operano nel settore.

Segnaliamo tra gli altri gli articoli: "Where. Monitoraggio di siti  archeologici da satellite", "Le ossidiane di Palmarola" per riscoprire e ritrovare le antiche vie commerciali ed infine  un approfondimento legato allo stesso dipinto  del Caravaggio 'Il seppellimento di Santa Lucia'.

Hanno collaborato alla realizzazione del numero i seguenti autori: E. Bonali, E. Boschi, L. Campanella, G. Casula, L. Colombo, A. Di Iorio, M. Ferretti, D. Ferro, A. Macchia, M. Malorgio, A. Manda, A. Placidi, S. Plattner, A. Pesci, M. Pichini, F. Prestileo, G. Salerno, M. Tiepolo, A. Zarattini.

Vi ricordiamo che sul sito www.archeomatica.it è disponibile per la lettura on line il numero 2.

Buona lettura!

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:32

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo