NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 29 Febbraio 2012 15:14

Analisi Laser di Metalli preziosi ed Ambre

alma-logoIl progetto ALMA: "Analisi Laser di Metalli preziosi ed Ambre" é un progetto finanziato dalla Regione Toscana nell'ambito del POR CREO (Programma Operativo Regionale – obiettivo "Competitività Regionale e Occupazione") 2007-2013 . 

ALMA nasce con l'intendo di realizzare uno strumento mobile, basato sulla tecnica LIBS (Laser Induced breakdown Spectroscopy), che consenta l’analisi di leghe preziose e di ambre in tempo reale e in maniera non distruttiva.

Con la tecnica LIBS è possibile misurare in tempi brevi e in maniera non distruttiva la composizione di materiali in diverso stato fisico, consentendo di ottenere misure quantitative di alta precisione senza necessità di ricorrere a calibrazioni esterne. Con opportune modifiche la strumentazione LIBS può operare in regime di alta sensibilità, permettendo la rivelazione di  tracce di elementi fino a concentrazioni dell’ordine di una parte su milione. 

La non distruttività della tecnica ne rende possibile l'uso non solo in ambito industriale ma anche per l'analisi di oggetti di interesse storico-artistico e che per il loro valore non sempre possono essere analizzati con altre tecniche tradizionali.
I partecipanti al progetto sono le imprese Marwan Technology S.r.l., ForSense Technology S.r.l., Galli e Morelli S.r.l., Cabro S.p.a.  che hanno collaborato con l'ALS (Laboratorio di Spettroscopia Laser Applicata) dell'Istituto per i Processi Chimico-Fisici del CNR di Pisa e con il Laboratorio di Scienze Chimiche per la Salvaguardia dei Beni Culturali (SCIBEC) del Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale dell’Università di Pisa.

Il progetto verrà presentato martedì 6 marzo alle ore 10.30 presso la Cappella Palatina del Museo degli Argenti di Palazzo Pitti a Firenze nell'ambito di un workshop.
Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:32

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo