NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Domenica, 15 Luglio 2012 21:53

Agorà di Polis

Redazione Archeomatica

Il 17 e 18 luglio 2012 si svolgerà a Firenze l'evento "Agorà di Polis", due giornate per conoscere i progetti e le attività del distretto tecnologico fiorentino dedicato ai beni culturali e alla sostenibilità della città. 

Secondo quanto si legge nella brochure "l'agorà di Polis rappresenta, da un lato, un importante momento di riconoscimento del Polo e del Distretto Toscano per i Beni Culturali e la città Sostenibile, attraverso la presentazione delle attività svolte per il raccordo imprese-ricerca, e dall'altro un'occasione di incontro e riflessione su potenzialità e criticità dei soggetti aggregati, anche per far emergere nuove strategie di sviluppo economico e tecnologico.

 

Ad ogni area tematica di Polis (edilizia, mobilità sostenibile, beni culturali) sarà dedicato uno spazio fisico e virtuale dove:

- Presentare le soluzioni tecnologiche ed organizzative all'avanguardia

- Rilevare competenze e capacità di ricerca, sviluppo e innovazione presenti sul territorio

- Promuovere l'incontro tra imprese e soggetti diversi (enti di ricerca, pubblica amministrazione, stakholders) per l'attivazione di progetti e iniziative comuni

- Dibattere sui progetti in corso, piani strategici, ipotesi di soluzioni e proposte.

Gli argomenti saranno affrontati durante workshop, seminari e conferenze, che si svolgeranno negli spazi del Parco Tecnologico delle Murate (Piazza Madonna della neve, Firenze) durante i due giorni della manifestazione. "

I temi delle due giornate di incontri saranno così sviluppati:

- 17 luglio mattina: Sostenibilità ed Innovazione: la città ed il territorio secondo Polis

- 17 luglio pomeriggio: Mobilità elettrica e sostenibile: stato dell'arte

- 18 luglio mattina: Edilizia storica e sostenibilità: conservazione, riqualificazione, gestione

- 18 luglio pomeriggio: Dalla conservazione alla valorizzazione: modelli per uno sviluppo creativo e prospettive del turismo culturale

 

Tra i numerosi interventi e i seminari in programma segnaliamo nella giornata del 18 luglio il Workshop "La modellazione tridimensionale della città e del territorio: applicazioni del Laser scanner e della Fotogrammetria" durante il quale verranno ripresi i temi e le esperienze delle giornate di studio tenutesi a Prato lo scorso 14 e 16 giugno. 

 "Introduzione a strumenti e metodi per il rilievo e la modellazione tridimensionale", Valentina Bonora, Laboratorio GeCo - Università di Firenze

"Casi studio ed esempio applicativi", Paolo Marchetti - Tecsette srl -Nadia Guardini - Laboratorio GeCo - Università di Firenze, Margherita Azzari - LabGeo - Università di Firenze

"Il rilievo e l'elaborazione dati, le aziende presentano prodotti e soluzioni":

Matteo Lapini, Leica Geosystem

Francesco Tioli, Microgeo srl

Deborah Caldarelli, Menci Software

- Sessione dimostrativa dei vari strumenti in Piazza Madonna della Neve

 

Segnaliamo altresì, nella stessa giornata, l'incontro su "Strategie di promozione e comunicazione, il caso Wiki Loves Monuments" in cui interverrà Frieda Brioschi di Wikimedia Italia e Cristina Giachi, assessore al turismo per il Comune di Firenze. 

 

Il programma completo è disponibile al link: www.polis-toscana.it/images/brochure.pdf

Qui la pagina Facebook dell'evento

Si consiglia l'iscrizione compilando la scheda di registrazione disponibile sul sito internet di Polis.

Per ulteriori informazioni:

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel.: 0555254647

 

Fonte: Polis Toscana

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:32

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo