NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 08 Ottobre 2012 09:50

6°Congresso Internazionale "Colore e Conservazione"

cesmar7 logoL'Associazione Cesmar7 in collaborazione con Universita' degli Studi di Parma ha annunciato il 6°Congresso Internazionale "Colore e Conservazione" Prima,durante….invece del restauro.

Il Convegno si svolgerà il 16-17 Novembre 2012 presso l'Auditorium Campus Universitario a Parma.

L'evento è un'occasione per fare il punto sugli ultimi studi riguardo le scienze applicate alla conservazione e restauro dei beni culturali con particolare riguardo all'uso di nuove tecnologie. Al convegno parteciperanno ricercatori, restauratori e conservatori appartenenti a centri di ricerca e università nazionali e internazionalo che si incontreranno presentando i propri studi e per confrontarsi su diverse problematiche conservative.

 

PROGRAMMA

Venerdì 16 Novembre

09.00     Registrazione iscritti

10.00     Benvenuto

10.20     Apertura dei lavori: “Prima, durante… invece del restauro”

E. Signorini, Presidente CESMAR7

 

Prima Sessione – DUE PERCORSI A CONFRONTO

Chairman: S. Rinaldi, Università degli Studi della Tuscia

10.50    Conversazione con Erasmus Weddigen

E. Weddigen1, M. Fratelli2

1Fondatore della scuola bernese di restauro, 2Dirigente di Staff Settore Musei Comune di Milano

11.30   Per un’etica del restauro: ritorno ai princípi

G. Bonsanti, già ordinario di Storia e Tecniche del Restauro a Torino e Firenze

11.50     Presentazione della Sezione Poster e Sezione dimostrazioni

C. Lodi,  A. Colombo, CESMAR7

12.20     Apertura Sezione Poster – Pausa pranzo

 

Seconda Sessione – SCELTE E METODI: prevenzione e controllo ambientale

Chairman: M. Fratelli, Dirigente di Staff Settore Musei Comune di Milano

14.30    Il controllo ambientale nell’Uni-normal e nella normativa europea per la conservazione dei beni culturali

D.Camuffo, Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima, Padova

 

14.50    Esempi di controllo ambientale condotti all’interno del progetto europeo Climate for Culture

C. Bertolin1, I. Bighignoli2, D. Camuffo1,2, M. Tonellato2, A. Vergottini2

1Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima (ISAC) – Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR)

2Università degli Studi di Padova

15.10    Il monitoraggio assistito per la conservazione preventiva dei beni culturali: dal progetto all’applicazione

P. Mandrioli1,2, D. Fernandez2,1, P. De Nuntiis1, L. Branzanti3

1ISAC CNR, Bologna, 2Universidad de León, Spagna, 3Pegasoft srl, Bologna

15.30    Ai primordi del controllo del clima nella letteratura tecnica e negli edifici dell'Età Moderna:  dai dati acquisiti verso ulteriori osservazioni

A. Grimoldi,  Politecnico di Milano

Caso studio 1: La Villa Reale di Milano

A. Luciani, C. Manfredi Politecnico di Milano

Caso studio 2: La palazzina di Boscofontana (MN)

D. Del Curto Politecnico di Milano

16.20    Un caso svedese: il castello di Skokloster

A. Luciani Politecnico di Milano

16.40    La conservazione del patrimonio storico-artistico: la necessità di un progetto integrato

M. Ciatti, Opificio delle Pietre Dure, Firenze

17.00 Pausa

 

17.20    Una città per gli archivi  Digitalizzazione e conservazione preventiva: una doppia strategia per salvare la nostra memoria

M. Montanari1, A. Antonelli2

1Biologo, coordinatore scientifico del Cesmar7

2Responsabile scientifico del progetto “Una città per gli archivi”

17.40    Le TÜCHLEINE di S. Nicola di Bari, Casbas, Huesca: Programma di conservazione e manutenzione

G. Ttorres Llopis, R. Piquero Fernàndez, Escuela Superior de Conservaciòn y Restauracion de Bienes Culturales de Aragòn

18.00    Determinazione di condizioni ambientali accettabili per oggetti e materiali culturali

M. F. Mecklenburg1, L. Fuster Lopez2

1Smithsonian Museum Conservation Instutute, Washinghton DC USA

2Departamento de Conservación y Restauración de Bienes Culturales –

  Universidad Politecnica de Valencia, Spagna

18.20     Chiusura lavori

 

Sabato 17 Novembre

Seconda giornata - Terza Sessione – SUPPORTI TESSILI E CARTACEI: scelta dei metodi

Chairman: A. Casoli, Università degli Studi di Parma

9.00     La de-acidificazione di dipinti su tela

S. Hackney, Senior consultant for Conservation Science, Tate, London

9.20     Nanomateriali per la deacidificazione di materiale archivistico e librario

R. Giorgi, G. Poggi, N. Toccafondi, P. Baglioni

CSGI & Dipartimento di Chimica – Università degli Studi di Firenze

 

9.40    Studi di pH e DP in dipinti su tela

M. Oriola1, M. Strlic2, G. Campo1, A. Mozir3, A. Nualart1, C. Ruiz1

1Conservation Section, Faculty of Fine Arts, University of Barcelona, Barcelona, Spain

2Centre for Sustainable Heritage, The Bartlett School of Graduate Studies, University College London, London, UK

3 Faculty of Chemistry and Chemical Technology, University of Ljubljana, Ljubljana, Slovenia

10.00   La liofilizzazione quale intervento di recupero di volumi alluvionati ed attaccati da microfunghi

F. Troiano1, N. Barbabietola1, P. Colaizzi1, M. Montanari2, P. Livi3, F. Pinzari

1ICRCPAL-Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario,

Laboratorio di Biologia, Ministero per i Beni e le Attivita Culturali.

2Dipartimento di Protezione Valorizzazione Agroalimentare Alma Mater Studiorum

Università degli Studi di Bologna,

3Restauratore della ditta Frati & Livi s.r.l.

10.20   FARNESIA ARBOR– Introduzione storica, cenni sull’opera ed operazioni svolte

A. Casoli1, C. Isca1, F. Romagnoli3,  I. Saccani2,  F. Saggese1

1Dipartimento di Chimica, Università degli Studi di Parma

2CESMAR7

3Restauratrice, Parma

10.40   Tavola rotonda di confronto tra i precedenti relatori

“Prospettive per gli interventi di deacidificazione”- Domande dal pubblico

11.00   Pausa

 

11.30   Giuseppe Pellizza da Volpedo: la conservazione delle opere grafiche relative ai dipinti Il Quarto Stato e Sul fenile dello Studio-Museo di Volpedo

C. Frosinini1, L. Montalbano1, S. Micheli2, C. Rigacci2

1Direttore tecnico del Settore restauro Disegni e Stampe,Opificio delle Pietre Dure, Firenze

2Restauratori collaboratori dell’Opificio delle Pietre Dure, Firenze

Quarta Sessione – STUDI SUI MATERIALI

Chairman: Oscar Chiantore, Università degli Studi di Torino

 

11.50   Influenza dell’incollaggio e della preparazione di una tela sull’irrigidimento e sull’ortotropia

A. Roche, ingegnere e conservatore-restauratore. LARCROA

12.10   La scelta dei materiali per il consolidamento: problemi e soluzioni

R. Ploeger 1, E. René de la Rie 1, C. McGlinchey 2

1National Gallery of Art, Washington, 2DC Museum of Modern Art, New York, NY

12.30    Sistemi elastici modulari a vincolo mobile per l’allestimento e la conservazione di frammenti di cuoio decorati

F. Del Zotto, Restauratore Udine

12.50   Trattamento del legno con chelanti metallici in matrici apolari e con gel di silice funzionalizzato. Preparazione e caratterizzazione chimico-fisica

M. Berlanda 1, G. Predieri 1, O. Allegretti 2

1Dipartimento di Chimica G.I.A.F., Università degli Studi di Parma, Parma

2C.N.R.-IVALSA, Istituto per la Valorizzazione del Legno e delle Specie Arboree, San Michele, Trento

13.10   Pausa pranzo

STRATEGIE PER UNA MOVIMENTAZIONE

Chairman: A. Giordano, Vice presidente CESMAR7

14.40   Le grandi tele nel soffitto della Galeria Dorada di Gandia (Spagna).
Smontaggio e ricollocazione, restauro e rifunzionalizzazione elastica dei telai originali.

A. Iaccarino Idelson 1, C. Serino 2

1 Equilibrarte s.r.l., Università degli Studi CARLO BO, Urbino

2 Equilibrarte s.r.l.

15.00   La velinatura di protezione per dipinti su tela di grande formato. I materiali selezionati per l’intervento sulle opere del Palazzo Ducale di Gandia (SPAGNA)

S. Martin-Rey, M. Castell-Agustí, V. Guerola-Blay, C. Robles-De La Cruz

Istituto Universitario di Restauro del Patrimonio, Università Politecnica di Valencia (Espagna) 

15.20   Soluzioni per la movimentazione in sicurezza di opere d'arte

D. Riggiardi,  Restauratore, Milano

 

CONCLUSIONI

15.40   Chiusura lavori

 

Congresso_cesmar_DepliSCARICA IL DEPLIANTantdefinitivo.pdf

 

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.cesmar7.org

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:32

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo