NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

MI-HERITAGE si rivolge a laureati, liberi professionisti, personale di aziende o di pubbliche amministrazioni e/o enti – sia pubblici che privati – attivi nell’ambito della tutela, conservazione, valorizzazione e promozione del patrimonio culturale architettonico e archeologico.

Pubblicato in Formazione

Le moderne tecnologie di rilievo e restituzione 3D offrono enormi possibilità per la documentazione, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale. L’articolo illustra un’applicazione di rilievo laser scanning e prototipazione rapida su un mosaico a tecnica bizantina.

Pubblicato in Restauro e Conservazione

L'Ibam Cnr presenta il video documentario della ricostruzione virtuale del Teatro romano di Catania, un ulteriore prodotto realizzato per la città lungo un percorso di ricerca scientifica che ha intrapreso sul patrimonio culturale della città con risultati sorprendenti.

Pubblicato in ICT beni culturali

È stato presentato venerdì 20 maggio il progetto di valorizzazione mediante tecnologie 3D del sito archeologico di Sa Mandra Manna di Tula, in Sardegna, realizzato dalla società Sjm Tech di Cagliari. Sa Mandra Manna riunisce  monumenti diversi sia per la datazione (dal Neolitico all’età bizantina) sia per l'organizzazione spaziale e la tiplogia costruttiva.

Pubblicato in ICT beni culturali

Giovedì 5 Maggio 2016 dalle opre 14.30 alle ore 19.30 presso la Società Geografica Italiana, in Via della Navicella 12 a Roma si terrà l’evento Museo virtuale della valle del Tevere: la ricostruzone virtuale del paesaggio possibile antico.

Pubblicato in Eventi

Sabato 5 marzo 2016 dalle ore 9.00 si terrà l'evento conclusivo delle attività di ricerca e studi del PROGETTO CUIS 2013 "Il frantoio dimenticato" dedicato alla valorizzazione del frantonio ipogeo sottostante il Palazzo Baronale di proprietà della famiglia Greco in Piazza Vittoria nel Comune di Caprarica di Lecce.

Pubblicato in Eventi

Celebrato sin dal XVI secolo come uno dei più importanti monumenti della città, l’anfiteatro romano rappresenta indubbiamente il simbolo dell’antico passato di Catania. Si tratta di uno dei più grandi anfiteatri d’Italia e la sua conoscenza costituisce un’esperienza fondamentale per comprendere la storia e l’evoluzione della città e dei suoi monumenti.

Pubblicato in ICT beni culturali

MARTA racconta - Storie virtuali di tesori nascosti è il progetto vincitrice del Premio per i migliori video della XX edizione della Conferenza Cultural Heritage and New Technologies (CHNT 20) tenutasi a Vienna dal 2 al 4 novembre.

Pubblicato in ICT beni culturali

Il DIG@LAB (Digital Digging) del Department of Art, Art History and Visual Studies della Duke University ha aperto la call per un post-doc nell'ambito della digital archeaeology, nello specifico sulla ricostruzione digitale del Foro di Traiano a Roma per il Museo dei fori Imperiali. Si riporta la Call.

Pubblicato in Lavoro

Il Consorzio CETMA ha recentemente comunicato che nell’ambito del progetto di ricerca IT@CHA – “Tecnologie italiane per applicazioni avanzate nei Beni Culturali”, finanziato dal Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività 2007-2013, ha realizzato una campagna di rilievi all’interno la Chiesa della Santissima Trinità - Santa Lucia di Brindisi, uno dei luoghi più ricchi di storia della città pugliese. In particolare il progetto ha portato alla ricostruzione virtuale della sua Cripta, di particolare interesse artistico. Proficua la collaborazione con l’Arcidiocesi di Brindisi, la Biblioteca De Leo e l’associazione culturale VivArch. Si riporta il testo della notizia diffusa.

Pubblicato in ICT beni culturali
Pagina 1 di 5

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo