NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

CHeLabS è un sistema innovativo dedicato ai processi di salvaguardia e valorizzazione del Patrimonio Culturale. CHeLabS promuove un approccio basato sull’OPEN ACCESS e sulla cultura dello SHARING.

Pubblicato in ICT beni culturali

Lo scorso agosto è iniziato il progetto MUSAS "Tutela, valorizzazione e messa in rete del Patrimonio Archeologico Subacqueo" (Campania, Calabria e Puglia). Ad oggi sono state completate le operazione di acquisizione tridimensionale dei reperti  archeologici di provenienza subacquea conservati al Museo Archeologico Nazionale ‘Giuseppe Andreassi’ di Egnazia (Fasano, BR)  grazie al meticoloso lavoro dei tecnici della 3D Research, spin-off del Dipartimento di Ingegneria Meccanica dell’Università della Calabria.  

Pubblicato in ICT beni culturali

 Gli studiosi Moayad Mokatren, Tsvi Kuflik e Ilan Shimshoni hanno utilizzato ed esaminato un eye tracker mobile, come un dispositivo di interazione naturale, in un sistema di guida audio per i visitatori del museo. L'utilizzo come dispositivo di puntamento consente al sistema di ragionare in modo non invasivo sull'attenzione dell'utente e di fornire informazioni pertinenti in base alle esigenze.

Pubblicato in Musei

Dopo circa due anni e mezzo di attività il Progetto COBRA “Sviluppo e diffusione di metodi, tecnologie e strumenti avanzati per la COnservazione dei Beni culturali, basati sull’applicazione di Radiazioni e di tecnologie Abilitanti” è giunto al termine.

Pubblicato in Eventi

Quattro giorni di incontri e confronti nel mondo dell'archeologia. In occasione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum, Skylab Studios ha accettato, con onore, l'invito fatto dal MiBact per essere presente e rappresentare l'innovazione dello spazio dedicato al Ministero dei Beni Culturali.

Pubblicato in ICT beni culturali

Luce interattiva, comunicazione multimediale e realtà aumentata: dal Veneto un innovativo progetto per la valorizzazione dei Beni Culturali, candidato al Compasso d’Oro 2018. La prima opera a beneficiare dell’innovativo sistema interattivo è stata la “Crocifissione” di Tintoretto, alla Scuola Grande di San Rocco a Venezia.

Pubblicato in ICT beni culturali

Lunedì 7 novembre si è tenuta la presentazione del progetto Salerno in particolare - Beni culturali e innovazione, realizzato dall’Università degli Studi di Salerno, nell’ambito delle attività promosse dal Distretto ad Alta Tecnologia per i Beni Culturali (Databenc).

Pubblicato in ICT beni culturali

La via Francigena è una delle più antiche vie di pellegrinaggio che collegano la Francia con Roma. Ancora poco nota al turismo internazionale, la via tocca tocca i borghi più belli d'Italia alla scoperta dei tesori del Medioevo e dell'età romana. Un tesoro dal punto di vista turistico, che ha bisogno di innovazione per creare un’esperienza straordinaria che porti valore al territorio e al viaggiatore che intende percorrere il viaggio.

Pubblicato in ICT beni culturali

La Fondazione Torino Musei invita al primo appuntamento della nuova serie di conversazioni "Museum: Vision 2026 - TALKS". L'incontro intende proseguire il percorso intrapreso dalla Fondazione Torino Musei per approfondire i legami tra Arte, Scienza, Cultura e Tecnologia e apre la serie di eventi sul tema.

Pubblicato in Eventi

Innovazione e cambiamento: questo il filo conduttore della 12ª edizione di LuBeC, dal titolo “2016, Qualcosa è cambiato: la Cultura è benessere e crescita". L’appuntamento è per il 13 e 14 ottobre 2016 a Lucca, nella splendida location del Real Collegio.

Pubblicato in Eventi
Pagina 1 di 32

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo