NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Un interessante esperimento di fruizione multimediale con ricostruzione in realtà virtuale è quello attualmente operativo nelle Terme di Caracalla a Roma. Nonostante le sperimentazioni in corso da molti anni sulle possibilità della realtà aumentata, di quella mista e di quella virtuale, bisogna poi rendersi conto dei costi di realizzazione, della manutenzione e della gestione, da confrontare con l'effettiva realizzabilità, industrializzazione e ingresso in esercizio delle nuove tecnologie per la loro definitiva adozione.

Pubblicato in ICT beni culturali

L’innovazione tecnologica che si è sviluppata in questi ultimi dieci anni ha giocato, e sta giocando, un ruolo fondamentale nell’ambito della promozione, disseminazione e valorizzazione del patrimonio culturale.

Pubblicato in Documentazione

Lo studio è un esempio di applicazione delle tecnologie di visual computing di ultima generazione all’Assiriologia, disciplina che studia le civiltà della Mesopotamia antica. Fotogrammetria, scanner a luce strutturata e Reflectance Transformation Imaging sono stati messi a confronto per dimostrare come queste nuove tecnologie possano migliorare la fruizione e lo studio delle tavolette cuneiformi, ovvero supporti di argilla su cui sono stati impressi dei segni “a forma di cuneo”.

Pubblicato in Documentazione

Inauguriamo un percorso di divulgazione e dibattito sui sistemi di comunicazione museale partendo da un esempio d’eccellenza in questo campo come i Mercati di Traiano e il Museo dei Fori Imperiali in essi ospitato dal 2007, nell’ambito del Sistema dei Musei Civici della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali di Roma.

Pubblicato in Editoriali

Una panoramica sui principali progetti avviati in questi ultimi dieci anni per la tutela, conservazione, restauro, fruizione e valorizzazione del patrimonio sommerso.

Pubblicato in Documentazione

Una gamma completa di strumenti per l’analisi della luce nel campo del visibile e ultravioletto consentirà una più semplice valutazione dell’esposizione alla radiazione luminosa, garantendo il migliore compromesso tra conservazione e fruizione.

Pubblicato in Restauro e Conservazione

Flavio Vopisco, uno degli scrittori della Historia Augusta, ma per alcuni lo Pseudo-Vopisco, aveva parlato della Basilica Ulpia agli storici del futuro, specificando come questo edificio del Foro Romano dovesse contenere libri, beninteso che questi libri dovessero contenere parole, incisi, legati o avvolti, trattando un tema e un argomento quale che fosse da un inizio a una fine.

Pubblicato in Eventi
Martedì, 21 Novembre 2017 12:43

Traiano: costruire l'impero, costruire l'Europa

Dal 117 d.c., anno in cui moriva l'imperatore Traiano a Selinus in Cilicia, al 2017 ci sono 1900 anni e la città di Roma celebrerà questo evento con una mostra dal titolo "Costruire l'Impero, creare l'Europa". Marco Ulpio Nerva Traiano, primo imperatore adottivo e non romano (ma ispanico), durante il suo regno portò i domini di Roma alla loro massima estensione.

Pubblicato in Eventi

Martedì 31 ottobre 2017 l’Associazione Civita e le Gallerie Nazionali di Arte Antica presentano il progetto WeACT³- Agire insieme. La Tecnologia per Arte, Cultura, Turismo, Territorio, un’iniziativa per la valorizzazione delle Gallerie attraverso la messa a sistema di soluzioni tecnologiche offerte da un gruppo di imprese ed Enti associati a Civita con l’obiettivo di garantirne una più efficace fruizionedel museo da parte dei visitatori.

Pubblicato in Musei

Luce interattiva, comunicazione multimediale e realtà aumentata: dal Veneto un innovativo progetto per la valorizzazione dei Beni Culturali, candidato al Compasso d’Oro 2018. La prima opera a beneficiare dell’innovativo sistema interattivo è stata la “Crocifissione” di Tintoretto, alla Scuola Grande di San Rocco a Venezia.

Pubblicato in ICT beni culturali
Pagina 1 di 50

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo