NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lo studio della qualità dell’aria nel settore dei beni culturali: un’ampia selezione di accurati sistemi di acquisizione dati consentirà di sorvegliare gli spazi espositivi e conservativi in tutti i momenti della giornata, garantendo il controllo dei principali parametri ambientali coinvolti nei processi deteriorativi delle opere d’arte.

Pubblicato in Restauro e Conservazione

L'edizione 2018 del corso intende affrontare le problematiche legate alla conservazione e al restauro dei materiali fotografici dalle prime tecniche dagherrotipiche alle tecniche di stampa XIX-XX secolo, dalle tecniche di negativo (calotipo, collodio, gelatina bromuro d'argento) ai supporti della fotografia contemporanea. 

Pubblicato in Formazione

MACHINA è un acceleratore di nuova generazione per i beni culturali, che consente l'analisi non invasiva di opere d’arte e reperti storici. Il progetto ha un finanziamento di 1,7 milioni di euro e vede la collaborazione di INFN e CERN.

Pubblicato in Restauro e Conservazione

Il Rotary Club Castelli Romani, con l’obiettivo di tutelare beni artistici di rilievo del territorio, ha ideato e proposto al Comune di Castel Gandolfo il progetto di restauro della Fontana berniniana sita nella piazza della Libertà. Il Rotary Club Roma Castelli Romani ha stipulato due accordi con il Comune di Castel Gandolfo per tale progetto.

Pubblicato in Restauro e Conservazione

La collezione del Museo Egizio di Torino raccoglie al suo interno un ampio numero di mummie animali. Si tratta di manufatti complessi, costituiti principalmente da materiali di natura organica, quali tessuti (principalmente lino), resti scheletrici e talvolta tessuti molli e residui di sostanze impiegate per la mummificazione, oltre a materiale estraneo utilizzato per l'imbottitura (canne, bastoncini di legno, foglie di palma, sabbia, etc.).

Pubblicato in Documentazione

Il Salone Biennale dell’Arte e del Restauro di Firenze anche per questa nuova edizione si conferma non soltanto come una grande vetrina dedicata alle ditte e agli operatori del settore, ma come una vera e propria occasione per il mondo del restauro per condividere esperienze e know-how, di interagire e valorizzare best practices applicate alla tutela, alla conservazione e alla valorizzazione dell’arte e della cultura.

Pubblicato in Eventi

La Fondazione non profit Friends of Florence, in collaborazione con l’Associazione non profit Istur-CHT, segreteria organizzativa del Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze, presenta la quarta edizione del Premio Friends of Florence, a favore di interventi di restauro, tutela e conservazione di beni culturali che si trovano nelle città di Firenze promossi e curati da ditte di restauro specializzate.

Pubblicato in Restauro e Conservazione

A Roma dal 26 novembre al 2 dicembre si è tenuto il World Engineering Forum, il tema centrale è stato la salvaguardia del patrimonio artistico-culturale, ambito in cui l’Ente Italiano di Normazione è da sempre attivo con la pubblicazione di oltre 70 documenti normativi.

Pubblicato in Restauro e Conservazione

EasyCUBE PRO, tecnologia per la conservazione e la valorizzazione dei beni architettonici, un approccio concreto e sul campo applicato al porto fluviale romano di Aquileia.

Pubblicato in Restauro e Conservazione

Il mercante d'arte e storico britannico Philippe Mould condivide su twitter il video dove avviene la trasformazione del dipinto del XVII secolo.

Pubblicato in Restauro e Conservazione
Pagina 1 di 67

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo