NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

gallery lost_artIl Tate di Londra ha da poco inaugurato la Gallery of Lost Art, una mostra online che racconta le storie di opere d'arte che sono scomparse. Distrutte, rubate, scartate, respinte, cancellate,  alcune delle opere più significative degli ultimi 100 anni sono state perse e non possono essere più essere viste. Questa esposizione virtuale esplora le circostanze a volte straordinarie e a volte banali dietro la perdita di opere d'arte importanti. Immagini d'archivio, film, interviste, blog e saggi relativi alla perdita di opere di oltre 40 artisti di tutto il XX secolo, tra cui personaggi come Marcel Duchamp, Joan Miró, Willem de Kooning, Rachel Whiteread e Tracey Emin, sono ora a disposizione dei visitatori. 

AllestimentoTorino3L'8 Marzo 2013 è stata inaugurata la nuova esposizione permanente all'interno del  Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, dal titolo "Lo spettacolo della natura. Storie di scienza e di mondi da conservare." Si tratta di un percorso museale multimediale articolato in tre macro-aree, dedicate alla “diversità della natura”, agli “adattamenti ed evoluzione” e alla biodiversità delle “foreste del Madagascar”, campo di ricerca del Museo.

Unicity SpA ha partecipato alla progettazione e realizzazione degli interventi multimediali interattivi e spettacolari, in lingua italiana e inglese, integrati nel percorso di visita. Il viaggio inizia nella sezione dedicata alle collezioni del museo, dove sono disponibili diversi approfondimenti in forma di postazioni multimediali interattive. Unicity ha curato, per ciascuna, anche tutta la fase di digitalizzazione fotografica delle collezioni, attraverso set specifici realizzati all’interno dei locali del museo. 

trolleyLo definiscono un "trolley" la tecnologia made in Google per la digitalizzazione delle collezioni museali. La strumentazione è dotata di ruote, ed è alta circa un metro per un totale di 80 chili e presenta ben 15 obiettivi fotografici. Il trolley R7 è stato recentemente utilizzato al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano dove è in via di digitalizzazione la collezione di invenzioni di Leonardo e gli altri beni qui esposti come i primi PC.

wolsfonianaLa Collezione Wolsfon (Wolsfoniana) di Genova ha recentemente impiegato alcune nuove tecnologie all'interno del proprio museo per offire ai suoi visitatori la possibilità di ottenere approfondimenti dettagliati sulle opere d'arte e sulle installazioni esposte. Il progetto Palm Cites - Personal Assistant for Liguria Mobile Citizen cofinanziato dalla Regione Liguria mira alla valorizzazione delle risorse turistico-culturali, mediante la distribuzione di contenuti multimediali personalizzati su dispositivi mobili - smartphone e tablet - integrati nell'ambiente tramite le tecnologie contactless (Nfc e Qr-Code). 

tiziano quirinaleSono 50 capolavori del Maestro della pittura rinascimentale, provenienti dai più prestigiosi musei del mondo che saranno esposti a partire dal 4 marzo alle Scuderie del Quirinale, nell’ambito della più importante retrospettiva dedicata a Tiziano negli ultimi settanta anni.
Per l’illuminazione delle opere (monumentali pale d’altare e ritratti di dimensioni contenute) l'azienda Targetti ha realizzato i primi apparecchi di illuminazione basati sull’applicazione della neuro-estetica alla fruizione delle opere d’arte.
La portata rivoluzionaria dell’intervento di TARGETTI sta nell’innovazione tecnologica del progetto, realizzato con una soluzione (già sperimentata due anni fa nella mostra alle Scuderie su Lorenzo Lotto e ora portata a completa maturità) basata sulla sua combinazione delle più recenti innovazioni nel settore delle sorgenti LED con le più recenti scoperte in ambito neuro-scientifico.

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo