NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Le app del DTC del Lazio nel catalogo delle PA

futouring appFORUM PA propone un catalogo di mobile app realizzate da pubbliche amministrazioni per offrire un servizio pubblico ai propri utenti. Sei sono le app per iPhone/iPad presenti nel Catalogo che sono state sviluppate da Filas nell'ambito del Distretto Tecnologico per i beni e le attività culturali del Lazio (DTC). 

FORUM PA srl è una società specializzata in relazioni pubbliche e comunicazione istituzionale che da 24 anni è punto di riferimento per la discussione sull'innovazione e modernizzazione del sistema pubblico italiano e che gestisce l’Expo di maggio di Roma (la prossima si svolgerà il 28-30 maggio 2013). Il Catalogo delle App della Pubblica Amministrazione istituito da FORUM PA comprende circa 200 applicazioni che si riferiscono a differenti settori (come turismo, informazione, social network, trasparenza, open data, servizi al cittadino, servizi alle imprese, ecc) e che provengono da diverse PPAA. 

Nasce a Venezia il Digital Humanities Center

logo cafoscariVenezia digitale protipo della città futuro: ricostruire il passato della città sulla laguna e trasformare il suo presente per proiettarlo verso il futuro. Parte da qui il programma congiunto di ricerca del Joint Research Center for Digital Humanities and Future Cities in Venice, il Centro di ricerca avanzata creato dall’Università Ca’ Foscari e dall’EPFL, École Polytechnique Fédérale de Lausanne, inaugurato sabato 23 febbraio presso il Telecom Italia Future Centre.

A siglare  la convenzione che costituisce il Joint Research Center for Digital Humanities and Future Cities in Venice che sarà conosciuto con il nome abbreviato di Digital Humanities Venice (DHV), il Rettore di Ca’ Foscari Carlo Carraro e il Presidente dell’École Polytechnique Fédérale de Lausanne Patrick Aebischer. L’accordo è stato sottoscritto alla presenza del Ministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca italiana, Francesco Profumo e del Segretario di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione, Mauro dell’Ambrogio. 

Nuovo Dataset open sui Beni Culturali su LazioFutouring

logo futouringFutouring.it il portale web del DTC (Distretto tecnologico per i Beni e le Attività culturali) del Lazio, creato e gestito da Filas, si arricchisce di una dataset open che include 2529 POI (point of interest) linkati a 3346 elementi multimediali.

Un POI (punto di interesse) è un insieme di informazioni su un monumento, edificio o luogo di valore culturale o artistico. Può essere semplice come un insieme di coordinate e un identificatore, o più complesso come un modello tridimensionale di un palazzo con nomi in varie lingue, informazioni sull’ora di apertura e chiusura, e indirizzo, e i contenuti multimediali linkati possono comprendere fotografie, disegni o riproduzioni di opere d’arte di varie epoche legate a quel monumento, chiesa, palazzo o panorama.

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo