NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

itzh-CNenfrdejaptrues
L’ illuminamento negli spazi museali: un compromesso tra conservazione e fruizione delle opere d’arte

L’ illuminamento negli spazi museali: un compromesso tra conservazione e fruizione delle opere d’arte

Una gamma completa di strumenti per l’analisi della luce nel campo del visibile e ultravioletto consentirà una più semplice valutazione dell’esposizione alla radiazione luminosa, garantendo il migliore compromesso tra conservazione e fruizione.

Al via la quarta edizione del Premio Friends of Florence - Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze 2018

Al via la quarta edizione del Premio Friends of Florence - Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze 2018

La Fondazione non profit Friends of Florence, in collaborazione con l’Associazione non profit Istur-CHT, segreteria organizzativa del Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze, presenta la quarta edizione del Premio Friends of Florence, a favore di interventi di restauro, tutela e conservazione di beni culturali che si trovano nelle città di Firenze promossi e curati da ditte di restauro specializzate.

Restauro aperto alla ex chiesa di Santa Marta al Collegio Romano

Restauro aperto alla ex chiesa di Santa Marta al Collegio Romano

Visite guidate al nuovo laboratorio di restauro dell'Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro. Il laboratorio di restauro allestito dall’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro all’interno dell’ex chiesa di Santa Marta al Collegio Romano e nello spazio dell’ex Coro delle Monache ospiterà per l’anno 2017-2018 opere che appartengono al mondo dei dipinti murali e in particolare degli affreschi.

Tags:
Innovativo studio impiega la Sparsity-Based Terahertz Reflectometry per l’analisi non distruttiva dei dipinti

Innovativo studio impiega la Sparsity-Based Terahertz Reflectometry per l’analisi non distruttiva dei dipinti

Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Scientific Reports del gruppo editoriale di Nature, dimostra come una innovativa tecnica di analisi non distruttiva consenta di ottenere numerose informazioni di un dipinto senza alcun contatto e quindi senza alcun rischio di danno.

Ricostruzione 3D della parte più antica del suq della cittadella di Aleppo.

Le nuove tecnologie per la ricostruzione del centro storico di Aleppo

Nel corso del Salon International du Patrimoine Culturel (2-5 novembre 2017) il mercato di Aleppo è stato al centro dei dibattiti organizzati presso il Carrousel du Louvre di Parigi. Luis Monreal, direttore generale della fondazione Aga Khan Trust for Culture (AKTC) impegnato nello sforzo di ricostruzione di Aleppo ha affermato che i lavori di ricostruzione della parte centrale del mercato di Aleppo sono imminenti.

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo