NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

ICT beni culturali

Martedì 11 Luglio presso la Sala Mandela del Comune di Matera è stato siglato un accordo di collaborazione tra il Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO e la società lucana Digital Lighthouse.

A partire dal 13 luglio sarà possibile visitare Pompei in notturna grazie al progetto di Enel Group, una visita immersiva fatta di luci e suoni per vivere la città vesuviana anche dopo il calare del sole.

E' in corso un progetto del Politecnico di Losanna e dell'Università Ca' Foscari che prevede la digitalizzazione e conseguente creazione di un enorme database per la valorizzazione dei documenti della Serenissima.

L'antico quartiere di Vada (San Gaetano) rivive in realtà aumentata con l'applicazione APProdare a Vada.

L'Associazione Culturale Minerva lancia una campagna di crowdunding per sostenere il progetto O.S. Culture. Il progetto “O.S. Culture” nasce dall'esperienza maturata dall'Associazione Culturale Minerva con l'elaborazione di Heritage On Line, una piattaforma web adatta ad archiviare, organizzare e pubblicare dati ed informazioni legate al Patrimonio Culturale.

3D ArcheoLab in collaborazione con 3d Virtual Museum e grazie al contributo del Comune di Parma ha realizzato la mappa tridimensionale di Parma romana, in occasione delle celebrazioni per i 2200 anni della fondazione della colonia romana di Parma.

Si è svolto il 6 giugno presso il Palazzo Patrizi Clementi di Cerveteri la presentazione dei risultati delle attività di ricerca e valorizzazione sul sito della Necropoli della Banditaccia, attraverso le nuove tecnologie promosse tra il 2013 e il 2017 dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale e dal CNR-ITABC.

La Rocca di Gradara si è dotata di innovativi strumenti digitali per la valorizzazione della propria visita museale. È stata infatti pubblicata la app “Rocca di Gradara”, disponibile gratuitamente sugli stores Android e iOS, grazie alla quale i visitatori potranno interagire con gli ambienti e le sale della Rocca stessa.

Gli affreschi della cupola del Duomo di Piacenza dipinti dal Guercino in una straordinaria esperienza multimediale.

L’intento del bando Open Data per la Cultura 2017 è favorire la lettura e la rappresentazione del fenomeno dei progetti culturali innovativi.

Pagina 1 di 30
itsqarhyzh-CNnlenfrdejaptrues
archeomatica su twitter
Technology for All 2017
Technology for All 2017
http://www.digitalmeetsculture.net

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo