NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 05 Ottobre 2017 16:06

Quarta Edizione del Training formativo MuseiEmotivi

Redazione Archeomatica

NEMECH (New Media for Cultural Heritage) annuncia la Quarta  edizione del Training formativo "Musei Emotivi" che si svolgerà presso la Casa Museo Ivan Bruschi di Arezzo, nei giorni 29 novembre e 2 dicembre 2017. 

In questa quarta edizione di MuseiEmotivi, su proposta della  Fondazione Ivan Bruschi di Arezzo, abbiamo scelto di metterci in gioco in un nuovo contesto museale: quello di una Casa-Museo – dedicata al grande antiquario aretino Ivan Bruschi. Questa Casa-Museo ci ha subito incuriosito come scenario diverso e diversificato in cui far crescere il nostro metodo di ricerca interdisciplinare basato sul tema #MuseiEmotivi e in cui declinare l’approccio emotivo con modalità appropriate al luogo.

Un luogo prestigioso e suggestivo, dotato di una forte valenza simbolica nel contesto storico-artistico cittadino e di un meraviglioso affaccio sull’antica Pieve romanica di Arezzo. Un Museo vissuto, collocato nel cuore antico della città: un contenitore che – a partire dalla sua denominazione – si annuncia e si pone nella sua duplice veste di museo e di casa:  un museo-casa ricolmo di oggetti di antiquariato, reliquie, reperti, memorie, storie. Il luogo ideale per sperimentare in che modo fare convivere la dimensione aulica del “museo” con quella domestica della “casa”, fondere il carattere pubblico del primo con la sfera privata della seconda, per cercare di dare vita ad un percorso ancora più complesso, articolato e suggestivo di emozioni. Dove l’opportunità è quella di passare “dagli oggetti alle cose”, di legarli al loro vissuto materiale e immateriale, al vissuto delle persone che li hanno trovati e raccolti fino al vissuto delle persone che li hanno collezionati ed esposti in casa loro fino a farli diventare – appunto – “cose” animate da nomi, luoghi, memorie, storie…

Il focus di questa quarta edizione è pertanto quello della dinamica tra museo e casa, tra oggetti e cose. Una scelta che ci porta ad affrontare tematiche ben più ampie che riguardano la diversità dei linguaggi e degli approcci e dei modi in cui questi possono fare di ogni museo un luogo unico e irrepetibile. Un’occasione per comprendere meglio come l’emozione, la partecipazione e il coinvolgimento dei diversi pubblici possano contribuire ad accrescere i processi conoscitivi e di apprendimento nei Musei del nostro secolo.

INFO e ISCRIZIONI
Il percorso prevede interventi frontali e attività laboratoriali, con la partecipazione di esperti, ricercatori e studiosi, visite e approfondimenti tematici. Saranno ammessi 42 partecipanti.  Le iscrizioni sono già aperte e le richieste devono essere inviate via mail entro il 5 novembre  2017, come specificato al link che segue:

Fonte: New Media for Cultural Heritage (NEMECH)

Technology for All 2017
Technology for All 2017
http://www.digitalmeetsculture.net

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo