Il robot Norio per persone a mobilità ridotta

Stampa

norio robotE' dedicato a quelli che non possono accede ai piani superiori del Castello di Oiron nel Deux-Sèvres il nuovo robot Norio (anagramma di Orion). Dodato di videocamera il robot è pensato per permette alle persone a mobilità ridotta di visitare i diversi piani del monumento.

Il Castello è l'unico in Francia a dotarsi di un robot di questa tipologia. Il principio di funzionamento è molto semplice: la visita virtuale si svolge tra i diversi piani con il robot che viene pilotato tramite wi-fi dalla persona rimasta a piano terra. L'iniziativa è nata dal Centro Nazionale dei Monumenti, proprietario del castello, che ha voluto permettere a tutti l'accesso integrale al sito.

Immaginato da tre anni da rappresentanti del Castello d'Orione, Norio è stato messo in opera da due esperti di robot francesi della società Droïds Company.

 


Fonte: Clic-France, France3

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI