NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 26 Luglio 2013 10:42

Selezione pubblica per esperto architetto in valorizzazione dei beni architettonici

faro punta scorno sattaLa Regione Sardegna ha aperto una "Selezione pubblica per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa ad un esperto architetto per il supporto tecnico alle attività di valorizzazione dei beni architettonici di interesse storico e culturale in ambito costiero" da svolgersi presso l'Agenzia Conservatoria delle coste della Regione Autonoma della Sardegna a Cagliari. L’incarico di collaborazione coordinata e continuativa avrà la durata di 24 mesi decorrenti dalla data di stipulazione del contratto di lavoro.

L’esperto selezionato avrà il compito di fornire il supporto tecnico all’Agenzia nei processi di implementazione delle strategie di valorizzazione dei beni architettonici di interesse storico culturale ad essa affidati, tra i quali quelli situati sull’Isola dell’Asinara.

In particolare il collaboratore selezionato dovrà fornire supporto all’Agenzia svolgendo le seguenti attività:

• assistenza tecnica per l’analisi e l’elaborazione di un dossier tecnico sui beni di interesse storico culturale in ambito costiero;

• supporto tecnico per lo sviluppo dei processi di programmazione e di progettazione degli interventi di valorizzazione;

• supporto tecnico alla gestione delle attività di valorizzazione attraverso tecniche di project management che prevedano la predisposizione di report periodici (almeno trimestrali) per il monitoraggio degli stati di avanzamento degli interventi per gli aspetti tecnici ed economico-finanziari;

• supporto tecnico per lo svolgimento delle procedure ad evidenza pubblica;

• collaborazione all’organizzazione di workshop tematici/seminari rivolti ai territori interessati dalle strategie di valorizzazione con particolare riferimento ai Comuni costieri della Sardegna interessati dagli interventi proposti.

 

Si richiede:

- Diploma di laurea in Architettura rilasciato secondo il vecchio ordinamento, oppure laurea specialistica classe LS4, magistrale classe LM4 oppure equipollente rilasciate in attuazione del D.M. n.509/99 o del D.M. 270/04. 

- Abilitazione all’esercizio professionale di Architetto;

- Specifica esperienza professionale documentata di almeno ventiquattro (24) mesi, maturata presso amministrazioni pubbliche nel settore dei beni architettonici di interesse storico culturale e della loro valorizzazione;

- Conoscenza della lingua Inglese o Francese;

- Conoscenza e pratica nell’uso di software G.I.S. e C.A.D.;

- Conoscenza dei principali e più diffusi software informatici. 

 

La scadenza è il 3 settembre 2013, entro le ore 13.00.

 

VAI AL BANDO

ALLEGATI

 

Fonte: Regione Sardegna

Foto: Il Faro di Punta Scorno (Alessio Satta)

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo