NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Prorogata la scadenza del Concorso Ars - Arte che realizza occupazione sociale

logo arsLa Fondazione Italiana Accenture ha deciso di prorogare la scadenza del concorso “ARS. Arte che realizza occupazione sociale” al 22 maggio 2013. 

Per agevolare nella presentazione della propria idea progettuale è stato messo a punto una serie di Quick Tips disponibili su ideaTRE60 nella sezione dedicata del forum di aiuto alla compliazione.

Una prima griglia di esempio per il conto economico si trova qui. E' un dettagliato esempio con alcune delle possibili voci (relative a costi e ricavi) che è possibile prendere in considerazione. Non è vincolante e non sarà necessario compilare tutti i campi, si consiglia di concentrarsi solo su quelli funzionali alla realizzazione della propria idea.

Per tutti coloro coloro che hanno partecipato alla survey, si segnala che entro il 26 marzo si procederà con l’estrazione dei 20 partecipanti che si aggiudicheranno un’ora di consulenza gratuita dei nostri esperti e che si procederà a contattare.

 

Per dubbi e domande è possibile scrivere sul forum o contattare il seguente indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Leggi anche: Creare occupazione unendo arte e tecnologia, l'obiettivo del concorso Ars

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo