NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Premio Ville Venete per l’Europa

villa veneto bandoIn occasione della sesta edizione del Festival delle Ville venete la Regione del Veneto e l’Istituto Regionale per le Ville Venete intendono far conoscere e valorizzare il sistema ville venete, parte integrante del sistema Europa, opportunità “strategica” per coniugare cultura e sviluppo economico, anche attraverso un apposito “premio”, che si articola in tre sezioni.

La prima è rivolta a finanziare un intervento di conservazione di eccellenza di una villa veneta sita nelle Regioni del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, tutelata dalla seconda parte del Codice per i Beni culturali (D.Lgs n. 42/2004 e s.m.i.), nei casi in cui si rilevi una particolare e singolare compromissione o degrado.

La seconda per sostenere un intervento urgente di conservazione di una villa sita nel territorio della Regione del veneto, individuata nell’ambito del progetto comunitario CULTEMA, oggetto di particolare compromissione o degrado.

Infine, la terza sezione riguarda un vero e proprio concorso, articolato in due fasi, per sostenere e accompagnare nella loro attuazione i più innovativi progetti di valorizzazione di una o più ville venete.

 

 

I progetti presentati dovranno contenere concrete proposte innovative di valorizzazione del sistema costituito dalle ville del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, basandosi sull’integrazione territoriale dei settori produttivi, sulla innovazione tecnologica, sulla messa in rete dei beni e servizi, sull’aumento della conoscenza, sul miglioramento delle condizioni di utilizzo del patrimonio e delle infrastrutture, ed essere al tempo stesso in grado di promuovere lo sviluppo culturale ed economico, di attivare o potenziare le condizioni gestionali di accoglienza, accessibilità, fruizione e – in genere – di offerta culturale. Saranno altresì valutate eventuali proposte innovative di destinazione d’uso e di gestione organizzativa, presenza di start-up, di processi di formazione e comunicazione e azioni per facilitare la sostenibilità economica nel tempo del progetto

  

 

VAI AL BANDO

 

Fonte: Villa Fabris

 

itsqarhyzh-CNnlenfrdejaptrues
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo