NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 08 Settembre 2014 09:57

Linee guida applicative dell'art.182 del Codice dei Beni culturali e del Paesaggio per qualifiche restauratore e collaboratore restauratore

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha pubblicato il DM 13 maggio 2014 - recante le linee guida applicative dell’articolo 182 del Codice dei beni culturali e del paesaggio e articolazione delle fasi della procedura per il conseguimento delle qualifiche profesisonali di restauratore di beni culturali e di collaboratore restauratore dei beni culturali.

"Con la registrazione da parte della Corte dei conti, in data 6 agosto 2014, del decreto ministeriale 13 maggio 2014 di approvazione delle Linee guida applicative dell’articolo 182 del Codice dei beni culturali e del paesaggio, si avvia la procedura prevista dalla disciplina transitoria (legge n. 7 del 14 gennaio 2013) per il conseguimento delle qualifiche professionali di restauratore di beni culturali e collaboratore restauratore di beni culturali.

I passi successivi seguiranno la seguente articolazione:
• Pubblicazione del bando per collaboratori restauratori*;
• Apertura del procedimento telematico di partecipazione, presentazione delle domande, chiusura del procedimento;
• Valutazione delle domande, verifiche e pubblicazione dell’elenco dei collaboratori restauratori;
• Pubblicazione del bando per restauratori (sia per riconoscimento diretto sia per prove idoneità);
• Apertura del procedimento telematico di partecipazione, presentazione delle domande, chiusura del procedimento;
• Valutazione delle domande per il riconoscimento diretto, verifiche della documentazione;
• Pubblicazione elenchi prove di idoneità basate su test; espletamento test e valutazione;
• Pubblicazione elenco degli idonei; pubblicazione elenchi delle prove di idoneità tematiche per settore;
• Espletamento prove di idoneità tematiche e valutazione finale;
• Recepimento esiti delle distinte prove di idoneità espletate ai sensi del comma 1-quinquies della legge n. 7/2013;
• Pubblicazione elenchi restauratori.

* Il bando sarà pubblicato a giorni".

 

Scarica la documentazione

 

Fonte: MiBACT

Foto: Opificio delle Pietre Dure

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:34

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo