NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 16 Giugno 2015 14:31

Due concorsi internazionali per coinvolgere giovani creativi nella sperimentazione di nuove forme di valorizzazione del patrimonio architettonico europeo

Il primo maggio il progetto europeo DARTS (Digital Art and Storytelling for Heritage Audience Development), finanziato da Europa Creativa, ha lanciato i concorsi internazionali di arte digitale e scrittura creativa. L’obiettivo è quello di coinvolgere giovani creativi europei per sperimentare nuove forme di valorizzazione del patrimonio architettonico europeo. I partner del progetto chiedono ai partecipanti di raccontare nuove storie sul passato di tre edifici, sede delle loro istituzioni: la villa Rufolo a Ravello in Italia; il castello di Alden Biesen in Belgio; il castello di Mattia Corvino in Transilvania, Romania.

I concorsi si rivolgono ad artisti e scrittori (senza limite d’età), che potranno partecipare presentando uno o più lavori originali realizzati da soli o in team. Il tema dei concorsi è legato agli edifici storici. Storie, personaggi, foto, documenti, eventi sono raccolti nel sito del progetto (www.e-darts.eu) per stimolare e ispirare nuove forme attraverso cui raccontare i secoli di storia di questi luoghi.

I concorsi avranno un’insolita durata. Dal loro lancio alla loro chiusura passerà un anno. I partecipanti passeranno attraverso due fasi che saranno diverse per il contest di arte digitale e per quello di scrittura creativa.

Nella prima fase del concorso di arte digitale la giuria internazionale di esperti (Marco Mancuso, critico e curatore; Wim Tilkin, artista poliedrico, Sabin Borş, curatore e scrittore d’arte) selezionerà 18 opere, 6 per ogni edificio storico. Gli artisti così selezionati potranno trascorrere gratuitamente un fine settimana nell’edificio storico da loro scelto come fonte di ispirazione per finalizzare il proprio lavoro, visitando personalmente i luoghi, respirando il genius loci, scattando fotografie, facendo disegni, raccogliendo fonti e materiali utili, intervistando le persone del luogo.

Nella seconda fase la giuria di esperti sarà presieduta da Michel Reilhac, originale regista e scrittore transmediale francese. Saranno scelte tre opere, una per edificio storico, e saranno premiate durante il Festival internazionale di Ravello, un evento unico che si ripete ogni anno richiamando artisti e musicisti provenienti da ogni parte del mondo. Durante il festival sarà proiettato direttamente sulla villa un video che raccoglierà le migliori opere presentate al concorso. I vincitori del concorso riceveranno un premio in denaro (500€), la possibilità di vedere installata la propria opera presso gli edifici storici e l’opportunità di soggiornare gratuitamente per due settimane e avere un atelier presso la Fondazione Trossi Uberti di Livorno o presso una delle residenze reali aderenti all’associazione europea ARRE.

Nella prima parte del concorso di scrittura creativa le storie saranno valutate dalle giurie nazionali di esperti, le migliori saranno tradotte in lingua inglese e sottoposte alla valutazione della giuria internazionale, composta dallo storyteller Frank Degruyter, dallo scrittore Martino Gozzi e dalla storica Raluca Bem Neamu. I vincitori saranno premiati con un premio in denaro (€500) al Festival internazionale di Storytelling ad Alden Biesen. Invitati come ospiti speciali, potranno vivere in diretta il backstage del festival, conoscere storytellers provenienti da tutto il mondo e respirare la magica atmosfera delle storie raccontate e animate da voce e corpo. Le loro opere saranno inoltre pubblicate in un’edizione speciale che sarà anche distribuita online.

Nel sito web del progetto gli artisti e gli scrittori avranno un proprio spazio virtuale, dove inserire la propria biografia, caricare e raccontare i propri lavori, tracciare il proprio percorso creativo, inserire i post dei propri profili social. Avranno a disposizione uno spazio per raccontarsi e mettersi a confronto, dove gli utenti internet potranno lasciare un commento e dare un voto di preferenza ad un’artista o scrittore o ad un’opera. Le opere più votate alla fine dei concorsi otterranno un riconoscimento da un’importante organizzazione culturale europea.

 

English version

On 1st May the European project DARTS (Digital Art and Storytelling for Heritage Audience Development), funded by Creative Europe, will launch two international contests of digital art and creative writing. They aim at involving European young creative talents to experiment new ways of enhancing the European built heritage. The partners ask for participants to tell new stories about the past of the three buildings that are their headquarters: the villa Rufolo in Ravello, Italy; the Landcommanderij of Alden Biesen, Belgium and the Corvin Castle in Transylvania, Romania.

Artists and writers (no age limits) can participate in the contests by submitting one or more works created alone or in team. The theme of the contests is related to the historical buildings. Stories, characters, photos, documents, events are collected in the website of the project (www.e-darts.eu) to motivate and inspire new ways of telling centuries of history of these places.

The contests will have an unusual lifetime. From their launch to the end a whole year will pass. Participants should overcome two stages that will be different for the two contests.

In the first stage of the contest of digital art the international jury of experts (Marco Mancuso, critic and curator; Wim Tilkin, all-rounder artist, Sabin Borş, curator and art writer) will select 18 artworks, 6 for each building. The selected artists will stay free accommodation for a week-end at the historical building they chose as inspiration in order to finalize their works, by visiting in person the places, breathing the genius loci, taking pictures, collecting documents and useful materials, interviewing local people. In the second stage the jury panel of experts chaired by Michel Reilhac, original French artistic director and transmedial designer. Three artworks, one for each building, will be awarded during the international Ravello Festival, a special event that yearly attracts artists and musicians from all over the world.

During the festival a short movie containing the best works submitted to the contest will be projected on the villa. The winners of the contest will receive a money prize (€500), the opportunity to install their works at the historical buildings and the opportunity to stay free accommodation and have an atelier for two weeks at the Trossi Uberti Fondazione in Livorno, Italy, or at one of the royal residences included in the network ARRE. In the first stage of the contest of creative writing the submitted stories will be evaluated by the national juries, in the second stage the best stories will be translated in English and evaluated by the international jury panel of experts, made up of the Flemish storyteller Frank Degruyter, the Italian writer Martino Gozzi, the Romanian historian Raluca Bem Neamu.

The winners will be awarded with a money prize (500€) during the international Storytelling Festival in Alden Biesen, Belgio. Invited as special guests, they can live the backstage of the festival, meet famous storytellers coming from all over the world and breathing the magic atmosphere of the tales animated by voice and body. Their stories will printed in a special edition that will be also distributed online.

In the project website the young artists and writers will have their own workspace, where they can upload their biography and their works, explaining their creative process, post their social profile messages. They will have a virtual space to tell themselves and compare with other people, where internet users could leave a comment and give a preferential vote for an artist, a writer or a work. At the end of the contests the top rated works will be awarded by an important European cultural organization.

 

Fonte: DARTS (www.e-darts.eu)

 

Ultima modifica il Martedì, 16 Giugno 2015 15:13

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo