NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 03 Dicembre 2014 10:28

Borsa di studio per ricerca sui beni culturali presso ICVBC Milano

 

L'Istituto ICVBC del CNR ha bandito una borsa di studio per laureati nell'ambito dei Beni Culturali per svolgere attività di ricerca a Milano.
La risorsa selezionata si occuperà dello studio dei meccanismi di azione del trattamento con diammonio fosfato su matrici carbonatiche, nell’Area scientifica “Scienze, tecnologie e Valorizzazione dei Beni Culturali”, e riceverà un contributo economico dell’importo di 1084,56 Euro lordi mensili, per il periodo di un anno, eventualmente rinnovabile.


Possono partecipare al concorso CNR – ICVBC i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
- laurea in Conservazione dei Beni Culturali, Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, o Conservazione e Restauro del Patrimonio Storico-Artistico;
- non aver compiuto il 35° anno di età;
- conoscenza della lingua inglese.
Il bando ICVBC prevede l’assegnazione di una sovvenzione economica, dell’importo di 1084,56 Euro lordi al mese, per il vincitore, per svolgere attività di ricerca scientifica. La borsa di studio avrà durata annuale e potrà essere eventualmente rinnovata, per un massimo di 3 anni complessivi.
Le domande di partecipazione, redatte secondo l’apposito modello allegato al bando e complete della documentazione richiesta dallo stesso, dovranno essere presentate, entro il 22 dicembre 2014, inviate tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

La scadenza per la presentazione delle domane è il 22 dicembre 2014.


Scarica il Bando

 

Fonte: ticonsiglio.com, ICVBC

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:35

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo