NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Sabato, 02 Marzo 2013 12:11

Bando per il restauro del Castello di Chama avviato dalla Cooperazione Italiana in Libano ancora aperto

chamaa castle lebanon

Il Ministro Libanese Gaby Layoun e l'Ambasciatore Italiano in Libano Giuseppe Morabito  presentarono qualche tempo fa la fase preliminare dei lavori di restauro del castello di Chama, un'iniziativa finanziata dalla Cooperazione Italiana dell'Ambasciata d'Italia a Beirut per un importo complessivo di 700.000 euro. Il castello di Chama, che fu pesantemente danneggiato nel corso della guerra del 2006, sarà restituito alle comunità locali in modo che possa iniziare a giocare un ruolo fondamentale nello sviluppo sostenibile della zona.

Il bando di concorso lanciato nel quadro del “CULTURAL HERITAGE AND URBAN DEVELOPMENT PROJECT – CHUD (componente finanziata dal Ministero degli Affari Esteri italiano – DGCS)” dal Council for Development and Reconstruction (CDR) è ancora aperto e disponibile a questo link.
http://www.cdr.gov.lb/procurement_docs/236.pdf

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo