NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Baalbek and Tyre Archaeological Project seconda fase in gara di appalto

Tyre
Si avvicinano i termini per la scadenza del bando per la realizzazione della seconda fase della realizzazione del Parco Archeologico di Baalbek e Tyra in Libano finanzianto all'interno del Programma per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale e lo Sviluppo Urbano in Libano (Chud, “Cultural Heritage and Urban Development“). Un vasto intervento proposto dalla Banca Mondiale di sei anni e mezzo di durata, per un importo complessivo di oltre 60 milioni di dollari. Il contributo Italiano è di circa 11 milioni di euro.

L’intero programma Chud si sviluppa su tre componenti per le città di Tripoli, Byblos, Baalbek, Sidone e Tiro: Riabilitazione dei centri storici e miglioramento delle infrastrutture urbane; Conservazione e gestione dei siti archeologici; Rafforzamento istituzionale e gestione del progetto.
Le componenti coperte dal finanziamento italiano, per 4 delle 5 città del programma (l’intera richiesta di finanziamento per gli interventi in Byblos è coperta dalla Banca Mondiale), sono state così definite:
- Il rafforzamento della Direzione Generale dell’Urbanistica (Dgu)
- La riabilitazione di alcuni edifici storici limitrofi alle zone archeologiche di Baalbeck e Sidone;
- La valorizzazione dei siti archeologici di Baalbek, Tiro e Sidone e l’organizzazione museale della cittadella di Tripoli.

In particolare, l’Italia si occupea del consolidamento e la messa in sicurezza delle strade di accesso interne ai siti archeologici, pensate come percorsi attrezzati per la loro presentazione e muniti delle opere di salvaguardia; della costruzione o ristrutturazione di centri informativi e di sosta; dell’organizzazione di mostre e di luoghi museali. Per ognuno dei siti di intervento sono inoltre previsti interventi specifici: a Baalbeck si interverrà sui due più importanti monumenti, il Tempio di Giove e il Tempio di Bacco, con opere di consolidamento che richiedono interventi di alta tecnologia, per cui l’Italia è considerata centro di eccellenza.

Riferimenti al bando:

Invitation for Bids (CDR) – Baalbek and Tyre Archeological Project – Phase II

Scadenza: 04/04/2013 - ore 12.00 pm (GMT +2);

Si segnala che nel quadro del “CULTURAL HERITAGE AND URBAN DEVELOPMENT PROJECT – CHUD (Project No. AID-6264, componente finanziata dal Ministero degli Affari Esteri italiano – DGCS)” il Council for Development and Reconstruction (CDR)  ha pubblicato un avviso per la gara “Baalbek and Tyre Archaeological Project – Phase II”.

Per maggiori informazioni, consultare l’avviso allegato. L’avviso completo è disponibile nella  sezione procurement del sito del CDR, al seguente link: www.cdr.gov.lb/procurement_docs/237.pdf

CHNT
TFA 2019
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo