Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale: su Archeomatica l'intervista al Gen. Mossa

E' dedicata al Gen. B. Mariano Mossa del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale l'intervista dell'ultimo numero di Archeomatica, il numero 2, 2014. Da 40 anni ,il Comando CCTPC si occupa di contrastare la contraffazione di opere d'arte e il loro traffico illecito costituendo un primato in Italia e non solo nel dotarsi di un servizio specializzato nella tutela dei beni culturali.

Nell'intervista  è inserita anche una scheda tecnica dell'app iTPC per smartphone e tablet ideata per permettere ai cittadini di contribuire alla lotta al traffico illecito di opere d'arte.

 

Invitiamo a visitare il Museo Virtuale del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, dove è possibile visualizzare alcuni dei beni culturali più significativi recuperati durante i quarant'anni d'attività del Comando, esposti in occasione della manifestazione "L'Arma per l'Arte" che celebra il quarantennale di fondazione del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale con le mostre di Napoli, Roma e Firenze.

 

 

L'intervista è stata realizzata da Paola Guidi de Il Sole 24 Ore e Luca Papi del Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologie per l’Energia e i Trasporti del CNR di Roma.

 

Leggi l'intervista al Comandante Mossa a pag 46.

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI