Online la Digital Library Euromed Heritage

Stampa

logo euromedIl progetto europeo Euromed Heritage ha annunciato l'apertura della sua biblioteca digitale realizzata in collaborazione con Manumed, progetto di valorizzazione del patrimonio scritto e immateriale dell'area euro-mediterranea.

La nuova biblioteca virtuale nasce come un centro di risorse ricco e sostenibile destinato a raccogliere tutti i documenti prodotti nell'ambito del Programma Euromed Heritage. I documenti sono accessibili e scaricabili dalla piattaforma e-corpus, una biblioteca digitale completa per il patrimonio culturale creato nel 2009. La biblioteca cresce in modo incrementale organizzando una molteplicità di documenti, più di 2,3 milioni.

Il portale Euromed Heritage Digital Resources (culturalheritage.euromedheritage.net) raccoglie in un unico spazio la produzione totale delle risorse Euromed Heritage dal suo inizio quindici anni fa. La maggior parte dei documenti, introdotti in uno spazio on-line comune per la prima volta, sono manuali, libri, articoli, presentazioni, strumenti tecnici e didattici, studi, manoscritti, video, file audio, ecc.

Dal 1998, il programma Euromed Heritage costituisce un punto di riferimento importante per lo sviluppo e la valorizzazione del patrimonio culturale e di un catalizzatore per la comprensione reciproca dei popoli della regione mediterranea. Il programma ha sviluppato le sue azioni all'interno dell'Unione europea, ma soprattutto nei paesi mediterranei partnerdella UE attraverso progetti finanziati e società di persone (più di 400 partner) tra istituzioni e professionisti che lavorano per lo sviluppo del patrimonio culturale nel Mediterraneo, per sottolineare il suo potenziale per lo sviluppo economico e sociale e il miglioramento della qualità della vita.

 

Vai alla digital library: culturalheritage.euromedheritage.net

 

Euromed Heritage: www.euromedheritage.net

Manumed: www.manumed.org

 

Fonte: Euromed Heritage

 

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI