NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Domenica, 25 Febbraio 2018 17:01

"Chiese a porte aperte" per visitare autonomamente beni culturali in Piemonte e Val D'Aosta

"Chiese a porte aperte" è un progetto sperimentale per aprire e visitare autonomamente i beni culturali ecclesiastici del Piemonte e della Valle d’Aosta con l’ausilio di una App e dello smartphone.

L’App "Chiese a porte aperte" gestisce molteplici operazioni, dalla prenotazione della visita, all'apertura automatizzata della porta.  Una volta effettuato l’accesso tramite QRcode si viene guidati alla scoperta del bene al suo interno attraverso un’installazione multimediale costituita da una narrazione storico – artistico – devozionale accompagnata da un sistema di luci mobili e di micro proiettori.

Il progetto è stato realizzato dalla Consulta Regionale per i Beni Culturali Ecclesiastici e dalla Fondazione CRT. L’app “Chiese a porte aperte” si scarica da Apple Store per dispositivi iOS e da Google Play per dispositivi Android. Ci si può registrare tramite una semplice procedura sull’app oppure sul portale http://www.cittaecattedrali.it .

La registrazione dell'utente comporta l'accettazione di un contratto d'uso e dopo la validazione dell'email si accede alle possbilità offerte che comprendono:

• visualizzazione dell’elenco dei beni visitabili
• prenotazione di una visita selezionando:
- la data
- una fascia oraria di un’ora
- il numero “esatto” di persone in visita

Se si arriva in ritardo si può comunque ripetere la procedura sul luogo.

Per i problemi di sicurezza nella chiesa è installato un sistema di controllo che:
• registra i volti come un normale circuito di videosorveglianza
• individua gli eventuali atti vandalici e lancia un allarme
• rileva il numero di persone presenti all’interno e lo confronta con la prenotazione
• trasmette dati sulla temperatura, l’umidità e le vibrazioni sismiche.

Per accedere all'arrivo sul posto si inquadra con l’ app il QR code posto a fianco della porta della chiesa che sarà così aperta automaticamente

La guida multimediale si attiva premendo il bottone illuminato accanto alla porta: un click per l’italiano, un secondo click per l’inglese e un terzo click per interrompere e ricominciare dall’italiano.
Inizia così la narrazione, valorizzata dalle luci di micro proiettori che accompagnano la voce e guidano nel racconto.

Alla fine della visita si esce premendo una tasto rosso sulla serratura, predisposto per funzionare anche in assenza di corrente.

https://youtu.be/yBX2SEbErOo

Ultima modifica il Mercoledì, 28 Febbraio 2018 18:44

Video

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo