Summer school dell'Università di Pisa "Diagnosis in heritage science"

Stampa

Abbiamo il piacere di informarvi che presso il Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale dell’Università di Pisa in collaborazione con la Divisione Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali della SCI nel periodo 3-7 settembre 2018 sarà organizzata la prima edizione della Summer School “Diagnosis in Heritage Science”.

L’edizione 2018 della scuola sarà focalizzata alle problematiche di studio relative a conoscenza e conservazione di opere d’arte moderna e contemporanea ed è volta a studenti con Laurea Magistrale e Dottorandi. La scuola fornisce un programma di studi, finalizzato alla preparazione teorica e pratica nel campo dei Beni Culturali, combinando la conoscenza dei materiali con le tecniche diagnostiche e con l’abilità di interpretare problematiche in un contesto multidisciplinare.

La quota di iscrizione è di 250 € ed è prevista, per studenti meritevoli, l'assegnazione di 4 borse per coprire tale spesa. I docenti della scuola provengono dai migliori istituti di ricerca europei che trattano le tematiche di caratterizzazione dei materiali nell'arte moderna e contemporanea, dei processi di degrado e dell'approccio alla conservazione.

Maggiori dettagli relativi al programma e alle modalità di iscrizione possono essere reperiti a questi link

scich.it/summer_school.html e https://www.facebook.com/scibec/.

Fonte: Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale Università di Pisa

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI