Nuovi Workshop sull'Illuminotecnica

Stampa

rocca-paolina-wlmContinuano i Workshop organizzati dal Dipartimento di Architettura e Progetto dell'Università Sapienza di Roma in collaborazione con la Sovraintendenza ai Beni Culturali del Comune di Roma e la Scuola Superiore mediatori Linguistici Gregorio VII (SSML) all'interno delle attività formative del DIAP e dedicate al Lighting Design.

Ecco i prossimi eventi:

L’ILLUMINAZIONE PER LO SPETTACOLO

10-14 Marzo 2014

La luce rappresenta non solo un elemento necessario per lo svolgimento da parte dell’uomo di attività indoor e outdoor, per la lettura notturna di architetture e spazi urbani, ma anche uno strumento di comunicazione utilizzato in diversi campi artistici e culturali. Luce non a servizio di altre forme di arte e rappresentazione, ma piuttosto luce come mezzo di espressione indipendente o legato ad altre forme espressive ma a livello paritetico. La luce viene così impiegata nel cinema, nel teatro, nella fotografia, nello spettacolo in genere e diventa essa stessa forma espressiva nell’arte contemporanea e nella videoarte.

Programma

 

FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA, COLORE E PERCEZIONE VISIVA
17-22 Marzo 2014

Il lighting design è un tema complesso, che coinvolge molti aspetti: fisica, fisiologia dell'occhio, meccanismi psicofisici della percezione, ottica, teoria del colore, architettura, scienza dei materiali. La prima settimana di workshop si propone di fornire le basi a partire dalle quali sviluppare le competenze richieste per entrare nel mondo della luce, sia essa naturale o artificiale. Lezioni teoriche sulla fisica della luce e del colore, sul funzionamento dell'occhio, sulla definizione e la misurazione dei parametri illuminotecnici, ed esercizi per utilizzare gli strumenti più comuni ed applicare i metodi di calcolo.

Programma

 

Per informazioni:
arch. Floriana Cannatelli
Coordinamento organizzativo MLD
www.masterlighting.it 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Fonte: DIAP

Foto: Rocca Paolina, fotografia di Roberto Favini, finalista a Wiki Loves Monuments Italia 2013, Licenza CC-BY-SA

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI