Nuove tecnologie e nuovi materiali per il restauro e la conservazione

Stampa

summer school camerino 2013Si svolgerà a Camerino dal 18 al 25 agosto 2013 la Settima Scuola Intensiva in Scienza per la Conservazione sul tema "New technologies and news materials for conservation adn restoration".

Organizzata dal Dipartimento di Chimica dell'Università Aroistotele di Thessaloniki in collaborazione con l'Università di Camerino, l'Università di Palermo e l'Università Ca'Foscari di Venezia all'interno delle atività dell'European Chemistry Thematic Network Association. 

Durante la settimana di studio interverranno diversi ricercatori esperti del settore che tratteranno diversi aspetti delle attuali tecnologie diagnostiche per lo studio e la caratterizzazione dei materiali nonchè delle tecniche di restauro e i nuovi materiali:

- Introduzione storica

- Tecniche di restauro e conservazione

- Nuove tecniche di diagnostica

- Case studies per Raman, TEM, SEM, MS, Riflettometria IR, XRF, HPLC-MS, Applicazioni Elettrochimiche

- Materiali: coloranti, vetri e mosaici, materiali metallici, materiali lapidei (strumenti diagnosticii portatili), materiali polimerici, dna antico. 

 

Il costo della Scuola è di 350€ che include tasse, colazione e pranzi, pernottamento, escurisioni tecniche, eventi sociali e culturali. Non sono incluse le spese di viaggio per e da Camerino, l'assicurazione e le cene. Sono previste delle borse di studio. 

 

Ulteriori informazioni sul sito dedicato

 

Fonte: Redazionale

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI