MI-HERITAGE Multimedia Interactive Heritage allo Iuav

Stampa

MI-HERITAGE si rivolge a laureati, liberi professionisti, personale di aziende o di pubbliche amministrazioni e/o enti – sia pubblici che privati – attivi nell’ambito della tutela, conservazione, valorizzazione e promozione del patrimonio culturale architettonico e archeologico.

Il Master privilegerà le figure provenienti dagli ambiti dell’architettura, dell’archeologia, della conservazione dei beni culturali, della storia dell’arte, del restauro, della cura museale, della curatela espositiva espositiva e, più in generale, da tutte le realtà legata ai temi della tutela e della promozione del patrimonio, comprese quelle figure collaterali che comunque orbitano intorno ai temi della fruizione, come quelle legate al settore dell’organizzazione eventi, del marketing e della comunicazione culturale in senso lato.

Al termine del Master lo studente sarà in grado di gestire:

Oltre alle lezioni teoriche e alle esercitazioni necessarie a familiarizzare con algoritmi, procedure e metodologie legate alle nuove tecnologie, avranno un ruolo fondamentale gli interventi di docenti e relatori altamente qualificati – restauratori, archeologi, soprintendenti, storici, antichisti, esperti nella lettura iconologica e iconografica, professionisti nel settore della multimedialità – che forniranno le conoscenze di base proprie delle loro competenze, e con i quali gli studenti saranno chiamati a interagire professionalmente, già a partire dall'esperienza di tirocinio.

Lo studente potrà contare sull’esperienza di un corpo docente selezionato su una doppia caratura, umanistica e tecnica, scientifica e professionale, come è certificato dalla pertinenza dei rispettivi curricula. Perciò lo studente avrà l'opportunità di acquisire le competenze teoriche e metodologiche indispensabili per indirizzare l'applicazione pratica. Il Master garantirà la possibilità di acquisire e affinare le conoscenze scientifiche adeguate e di applicarle in tempo reale a manufatti di grandissimo interesse e pregio in un contesto di eccellenza – la città di Venezia – luogo ideale nel quale sperimentare e mettere in pratica le metodologie acquisite.

Sbocchi occupazionali:

Come sbocchi occupazionali il Master mira alla formazione di una figura professionalmente competitiva rispetto ai principali trend europei e internazionali. Le esperienze formative offerte dal Master avranno infatti come obiettivo la formazione di un know how flessibile e ben strutturato, che permetterà agli iscritti di coniugare le competenze teoriche e il rigore scientifico necessariamente richiesti agli operatori di settore con eccellenti skills nell’uso delle più moderne tecnologie per il rilievo, la digitalizzazione e la valorizzazione innovativa e immersiva del patrimonio.

Nello specifico tali figure potranno:

Fonte: https://www.mi-heritage.org 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI