Luce per gli spazi espositivi, workshop alla Sapienza

Stampa

LOGO DIAPIl Dipartimento di Architettura e Progetto dell'Università Sapienza di Roma in collaborazione con la Sovraintendenza ai Beni Culturali del Comune di Roma e la Scuola Superiore mediatori Linguistici Gregorio VII (SSML) organizza un Workshop sul tema "La luce per gli spazi espositivi" che si terrà dal 9 al 14 dicembre 2013. L'evento rientra tra le iniziative formative organizzate dal DIAP dedicate al Lighting Design.
La progettazione della luce consente una lettura diversa della città e dei suoi segni artistici e storici e permette la valorizzazione e la comprensione del patrimonio artistico nel rispetto dell’esigenza fondamentale della conservazione.


La luce, in quanto elemento creativo ed espressivo, ha assunto perciò la qualità di linguaggio multidisciplinare che coniuga, all’interno di un panorama variegato di figure professionali, il sapere tecnico con la comunicazione culturale e artistica.
In questo difficile dialogo tra conservazione e valorizzazione convivono la ricerca di tecnologie all’avanguardia e la spinta culturale verso una fruizione attiva e consapevole dei luoghi per l’arte.

 

Locandina (ITA)
Locandina (ENG)

 

Fonte: DIAP

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI