NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 13 Settembre 2013 16:04

Si avvicina la IX edizione di LuBeC: Green Economy, Turismo, ICT e Made in Italy

lubec 2013 logoTema cardine di questa edizione 2013 sarà l’Occupazione come nuove opportunità e competenze per una filiera che deve confrontarsi e integrarsi con la Green Economy, il Turismo, l’ICT e il “Made in Italy”.

La rassegna si inaugura il 17 Ottobre con un grande convegno di apertura, una sessione plenaria dedicata alla “Cultura Navigatore per lo Sviluppo” per stimolare la riflessione sulle nuove opportunità offerte dalle nuove tecnologie  a sostegno dei beni culturali. Sul tema della “Cultura e politiche del fare “ si confronteranno quindi esponenti della Pubblica Amministrazione e delle Imprese. Carlo Flamment, Presidente del Formez traccerà nel suo intervento introduttivo il tema della Cultura come motore e moltiplicatore dello Sviluppo. Luca De Biase caporedattore di Nòva si confronterà con imprenditori che da anni investono in cultura e in nuove tecnologie come Paolo Carli, presidente della Fondazione Henraux e con i manager di Gucci e di Baldi a confronto con Antonia Recchia del Ministero Beni Culturali e Turismo e con Cristina Scaletti Assessore alla Cultura e Turismo della Regione Toscana. 

La seconda parte della sessione, dedicata a “Beni Culturali, Occupazione e Sviluppo”  vedrà coinvolti Pier Luigi Sacco economista della Cultura, confrontarsi con Antonio Marzano presidente CNEL, Andrea Marcucci presidente Commissione Cultura del Senato, Simonetta Giordani del Ministero Beni Culturali e Turismo, Giancarlo Galan presidente Commissione Cultura della Camera e Diego Visconti presidente Fondazione italiana Accenture.

Un inizio di Rassegna contrassegnato da presenze e interventi di grande spessore per marcare quello che è il tema di Lubec 2013, Cultura: password per il futuro

Sono tanti i temi che saranno sviluppati in questa nona edizione di Lubec, a cominciare dalle presentazione inedita di due ricerche dedicate al Sentiment Analysis sulle Città d’Arte e sulla Via Francigena, ai workshop denominati Focus Occupazione dedicati all’ICT, alla Valorizzazione dei Patrimoni culturali, all’integrazione tra Green Economy e Beni Culturali.

L’obiettivo è riunire l’eccellenza dell'industria pubblica e privata, per presentare al pubblico le tematiche dedicate alla valorizzazione dei beni culturali e al marketing turistico-territoriale attraverso focus group, workshop, dibattiti e seminari che forniscano nuovi strumenti per favorire e sfruttare le straordinarie potenzialità di sviluppo del Sistema Italia. 

 

LuBeC - Lucca Beni Culturali, Lucca, Real Collegio, 17-19 ottobre 2013 www.lubec.it

 

Fonte: LuBeC

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo