NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Primo Workshop con dimostrazioni in campo al Forum TECHNOLOGYforALL 2015

Nell'ambito del Forum TECHNOLOGYforALL 2015 in programmazione a Roma dedicato alle tecnologie per il Territorio, i Beni Culturali e le Smart City, è previsto un workshop di una giornata intera, con dimostrazioni in campo, di apparati, software e strumenti specifici.
Il 12 maggio quindi, in un prestigioso sito archeologico di Roma, il workshop consentirà di verificare le tecnologie in veri e propri test applicativi.

Un workshop formativo sulle tecnologie che produrrà dati di particolare interesse. Nei successivi due giorni, il 13 e 14 maggio, nell'ambito delle tre Conferenze del Forum, "Azioni smart per la gestione del territorio", "Strumenti intelligenti per i beni culturali", "Dalla città storica alla smart city", alcune sessioni saranno dedicate alle elaborazioni dei dati e alla presentazioni dei risultati del workshop del 12 maggio con la possibilità di vedere e toccare con mano tutti i prodotti di post-produzione.

Il workshop sarà aperto al pubblico ma, per problemi di sicurezza e di gestione dell'area archeologica, sarà obbligatoria una iscrizione. Il pubblico potrà assistere a test applicativi di rilievo laser scanner, fotogrammetria speditiva, topografia in automazione, rilievo con sistemi aerei a pilotaggio remoto.
I dati raccolti poi verranno integrati con altri dati grafici, geografici, satellitari, attraverso l'uso di software CAD/BIM/GIS. Si useranno inoltre sistemi di visualizzazione e restituzione 2D e 3D dei dati acquisiti.
Il workshop è una novità assoluta che consentirà ai partecipanti di intervenire alle dimostrazioni interagendo con domande ai tecnici e, ove possibile, provando direttamente le tecnologie.

 

Ulteriori informazioni su www.technologyforall.it

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo