NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

La RemTech Expo 2020 Digital Edition e la Restoration Week.

L’emergenza sanitaria internazionale legata al virus SARS-COV-2 ha costretto tutte le manifestazioni fieristiche internazionali a rivedere la loro programmazione nell'anno in corso, compreso anche il Salone del Restauro. Proprio quest'ultimo segnala due nuovi appuntamenti: il primo si svolgerà dal 21 al 25 settembre 2020 con la RemTech Expo 2020 Digital Edition la prima piattaforma digitale internazionale dedicata ai temi della tutela dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile dei territori.

Tale manifestazione vedrà l’importante inserimento del settore RestauroTech, con l'obiettivo principale di:
- porre in evidenza l'innovazione tecnologica costante e continua che permette ai restauratori e non solo di migliorare ed affinare le proprie tecniche di restauro, tramite nuovi materiali e strumentazioni;
- presentare le tecnologie che permettono una migliore fruizione e valorizzazione del nostro immenso patrimonio culturale;
- illustrare i nuovi ambiti per la sicurezza e l'impiantistica;
- realizzare un focus sulla bioedilizia nell'ambito dei beni culturali, con la necessità dell’applicazione anche negli edifici storici dei protocolli ambientali di risparmio energetico.

 Inoltre, nella stessa settimana, si svolgerà il secondo evento: la RESTORATION WEEK (dal 20 al 25 settembre 2020) organizzata da Assorestauro - Associazione Italiana per il Restauro Architettonico, Artistico, Urbano in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ed ICE-AGENZIA. Dedicata agli esperti stranieri nel restauro del patrimonio culturale, dell'architettura e dei responsabili politici, ha come obiettivo di avvicinare esperti internazionali ai responsabili politici e alle aziende settoriali italiane al fine di creare nuove relazioni e approfondire quella già esistente.

A causa delle recenti restrizioni, verrà invitato un piccolo gruppo di delegati selezionati, che si uniranno all'evento in Italia, mentre nel frattempo verrà organizzata una settimana di restauro virtuale, in cui i partecipanti seguiranno le attività come visite in cantiere, conferenze e meeting B2B attraverso la piattaforma di streaming online.

 LA PIATTAFORMA DIGITALE di RemTech Expo 2020 Digital Edition:

La piattaforma, ora in corso di realizzazione, è uno strumento completamente nuovo, innovativo, capace di garantire alle aziende partecipazione potenziata, innovazione, internazionalizzazione, comunicazione, continuità, e che rimarrà viva, visibile e fruibile nel tempo.
Si compone di:
Hall di ingresso dove i visitatori potranno effettuare la registrazione;
Exhibition room ricca di informazioni, servizi e tecnologie;
Conference rooms dove saranno possibili fino a dieci sessioni parallele;
International Club per l’organizzazione degli incontri bilaterali internazionali con i delegati stranieri;
Lounge Caffè Alfredo’s per poter godere di alcuni momenti di relax e di networking con le community specializzate.

Tutti gli eventi delle Conference rooms saranno registrati e rimarranno visibili sulla piattaforma come naturalmente per le Exhibition company rooms.

 Per gli espositori: verrà potenziata l'attività di internazionalizzazione e sarà possibile partecipare alle conferenze, giocarndo un ruolo da attori protagonisti, essere contattati direttamente e proporre delle vere e proprie "company experience", così come realizzare un incontro tecnico di approfondimento e naturalmente accedere al Lounge Caffè.

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo