NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 16 Maggio 2013 17:19

Il restauro italiano in tour internazionale

restorationexhibitionVerrà inaugurata il 20 maggio presso il Museo di Arte Ebraica Italiana Umberto Nahon di Gerusalemme la mostra itinerante dal titolo “Il restauro in Italia. Arte e tecnologia nell’attività dell’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro”. Maria Concetta Laurenti dell’Iscr, coordinatrice della mostra e curatrice del catalogo presenterà l’iniziativa, sostenuta dall’Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv. 

La mostra è costituita "da ventiquattro pannelli di grandi dimensioni che danno conto di quanto realizzato dall’Istituto, dalla sua fondazione nel 1939 - allora denominato Istituto Centrale del Restauro -  fino ai cantieri più recenti e al nuovo assetto della Scuola di Alta Formazione, illustrando in particolare le attività nel campo della conservazione dell’architettura e delle relative decorazioni, dei monumenti e dei reperti archeologici, delle tele di grande formato e del restauro dell’arte contemporanea, gettando uno sguardo sui problemi della conservazione preventiva e del degrado dovuto all’inquinamento urbano.

La mostra, è stata inaugurata il 25 aprile nella sede dell’IIC di Malta (dove resterà aperta fino al prossimo 28 giugno), continuerà il tour internazionale grazie alla rete degli Istituti Italiani di Cultura all’estero. L'iniziativa è promossa dal Ministero degli Affari Esteri e "propone un percorso attraverso i temi emergenti del moderno operare, documentati con le ricerche e i progetti più innovativi, realizzati all’interno dell’Istituto. Un ricchissimo corredo di immagini guida il visitatore alla scoperta dei problemi della conservazione e delle corrette metodologie di intervento.Il catalogo è edito da Gangemi in italiano e in inglese.

La mostra resterà aperta al Museo di Arte Ebraica Italiana Umberto Nahon di Gerusalemme fino al 20 giugno 2013.

 

Fonte: ISCR (www.iscr.beniculturali.it)

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo