COLOURS 2015 Bridging Science with Art

Stampa

In occasione dell'Anno Internazionale della Luce e delle tecnologie basata su di essa è organizzata la seconda edizione della Conferenza Internazionale COLOURS 2015: Bridging Science with Art, che si svolgerà all'Università di Évora dal 24 al 26 Settembre.

COLOURS2015 si pone lo scopo di:
-Promuovere un forum tre diverse discipline che studiano il colore nelle sue ampi prospettive dell'arte: chimica e fisica, fisiologia, psicologia, archeologia, geologia, storia, storia dell'arte, architettura e conservazione-restauro.

- Riunire insieme scienziate dai campi analitici e della conservazione per discutere i più recenti sviluppi nella tecnologia applicata per il color imaging, diagnositica e conservazione-restauro del colore nei beni culturali


Conference topics:
1- Storia del Colore e simbolismo nei beni culturali
2- Materiali da colore e loro origine
3- Degrado del colore: case studies nella conservation e nel restauro
4- Scienze e tecnologia applicata agile studi soul colore

In occasione della Conferenza verrà pubblicata un'edizione speciale delle riviste COLOUR RESEARCH e Application journal and e-Conservation journal.
La scadenza per la presentazione di abstract è il 31 aprile 2015.

Ulteriori informazioni su http://www.colours2015.uevora.pt

Fonte: COLOURS2015

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI