NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 29 Gennaio 2014 09:24

A Torino AMIEX la prima borsa internazionale delle mostre

amiex-logo-2014Si svolgerà a Torino i prossimi 11 e 12 marzo AMIEX – Art&Museum International Exhibithion Xchange, la prima borsa internazionale delle mostre.

AMIEX è un innovativo marketplace europeo in cui il mondo della cultura e quello dell’impresa si incontrano per sviluppare, scambiare o co-produrre eventi culturali ed esposizioni. La rassegna è promossa da Fondazione Industria e Cultura, costituita da Confcultura, Servizi Innovativi e Tecnologici e Federturismo, organizzato da GL events Italia-Lingotto Fiere e con la partnership istituzionale del Comune di Torino.

Non si tratta di una fiera, di un salone o tantomeno di un festival ma di un format 2.0 che supera la visione tradizionale dell’appuntamento per operatori. AMIEX si sviluppa lungo due linee principali, due vere e proprie “anime” strettamente connesse tra loro: il business matching e i workshop. Nel business matching domanda e offerta nazionale e internazionale del settore si incontrano in un luogo fisico e su una piattaforma virtuale. Sono previsti momenti one to one e aree dedicate agli incontri one-to-many, oltre a business lounge dove dare corso a un appuntamento prendendo comodamente un caffè.

I workshop di AMIEX danno spazio alla formazione e al confronto. L’apertura è affidata alla main conference a cui seguono due giorni di lavori animati da sei incontri dedicati ad altrettanti temi “caldi” del mercato espositivo e corredati di case history esposte dagli stessi protagonisti. Appuntamento atteso è la presentazione della ricerca sull’andamento del mercato delle mostre già anticipato nel workshop di avvicinamento Verso AMIEX di novembre 2013.

È indubbio che AMIEX intercetta e raccoglie la richiesta degli operatori culturali, che da tempo manifestano l’esigenza di fare sistema e di confrontarsi in momenti dedicati. L’ambito delle mostre in particolare, secondo una recente analisi, ha retto l’impatto della crisi economica rimanendo in piedi nonostante le difficoltà; un segnale importante di un mercato da valorizzare.

La rassegna accoglie istituzioni ed enti culturali, nazionali ed internazionali; le più innovative aziende e i professionisti del settore mostre i più interessanti organizzatori e curatori di mostra a livello internazionale. 

AMIEX dedica un’attenzione particolare a tutto ciò che si trova al di là del confine nazionale: sono presenti alla rassegna un selezionato numero di realtà museali ed espositive internazionali che portano il loro punto di vista e saranno parte attiva della rassegna. Infine un’attenzione agli operatori culturali del futuro con il programma AMIEX4young che prevede facilitazioni e attività specifiche per i più giovani che si avvicinano a questo settore produttivo e che già si stanno svolgendo un percorso in questo senso presso alcune realtà partner di AMIEX. La prima edizione si svolge a Torino, città che ha fatto delle strategie culturali uno dei punti di forza nel proprio processo di trasformazione, percorso che ha cambiato fortemente il territorio divenuto oggi un modello internazionale. AMIEX avrà cadenza annuale.

AMIEX è organizzato con il patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero degli Affari Esteri, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero per la pubblica amministrazione e la semplificazione, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Città di Torino, ENIT, British Council, Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi, Consolato di Germania a Milano, GAI – Giovani Artisti Italiani.

 

Hashtag #AMIEX2014

www.artmuseumex.com

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Facebook ArtMuseumExchange

Twitter @int_AMIEX

Linkedin (gruppo) AMIEX - Art & Museum Exhibition Xchange

 

Fonte: AMIEX

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:34

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo