NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Autobiografia di un Caravaggio agli Uffizi

Da più di due secoli agli Uffizi un Caravaggio nascosto: è stata ritrovata nel 1993 e pubblicata nel 1995 la Presa o Cattura di Cristo di Caravaggio agli Uffizi (Fig.1), che in questi giorni del 2019 per la prima volta viene esposta nelle sale del museo aperte al pubblico.

L’oblio per oltre tre secoli delle opere di Caravaggio è confutato dalla fortuna commerciale che ebbero e non soltanto dalle descrizioni letterarie protrattesi ininterrottamente attraverso i secoli ovunque si trovassero, oltre il giudizio morale spesso più che appassionato di ogni singolo autore, qualche volta corredato da incisioni anche delle copie.

Tags:
Le Sette Opere di Misericordia del Pio Monte della Misericordia a Napoli

La datazione generica dell’iscrizione marmorea di Paolo V sotto il quadro delle Sette Opere di Misericordia di Caravaggio della chiesa di S. Maria della Misericordia del Pio Monte omonimo di Napoli è l’anno 1606 (19 gennaio). Tra il 6 ottobre e l’11 novembre del 1606 Caravaggio è a Napoli e lavora alla committenza Radolovich del documento del Banco di S. Eligio (ASBN, Banco di S.Eligio, Giornale copiapolizze, 31, 1606) di una pala che dovrà consegnare nel mese di dicembre.

Vero, Autentico e Autografo

Il volume ‘De re metallica. Dalla produzione antica alla copia moderna’ a cura di Mauro Cavallini e di Giovanni Ettore Gigante, edito nel 2006 dall’Erma di Bretschneider, senza essere una novità, è ancora un’attuale ‘admiranda’ per il metodo di approccio storico alle tecnologie antiche e alla cultura dei metalli. Ben più che un approfondimento utileè infatti il metodo di analisi comparata delle micrografie della produzione orafa antica,della numismatica e dei preziosi accanto ai prodotti della loro fruizione attraverso i secoli, che introduce alle metodologie di archiviazione in banche dati delle risultanze conseguite vantaggiosamente dalle tecnologie in uso applicate ai beni culturali musealizzati.

Pagina 1 di 10

TFA 2019
TFA 2019
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo